Home / Europa / Grecia / Rodi: la cittadella dei Cavalieri di San Giovanni
Porta d'Amboise, Rodi, Grecia. Autore Bernard Gagnon. Licensed under the Creative Commons Attribution
Porta d'Amboise, Rodi, Grecia. Autore Bernard Gagnon

Rodi: la cittadella dei Cavalieri di San Giovanni

Situata nell’egeo sud-orientale a poca distanza dalla costa turca, l’isola di Rodi è la più grande dell’arcipelago del Dodecanneso. Rodi non è solo mare, natura e sole. Il porto della città di Rodi è ricco di storia, un autentico museo a cielo aperto. La città di Rodi è una popolare destinazione turistica internazionale.

La cittadella di Rodi, costruita dai Cavalieri Ospitalieri, è una delle città medievali meglio conservate in Europa, nel 1988 è stata designata come un patrimonio mondiale dell’UNESCO.

La cittadella è spettacolare, racchiusa tra possenti mura – edificate a partire dal 1309 su precedenti fortificazioni bizantine – sulle quali si aprono 11 porte. La porta più monumentale è senza dubbio la Porta Marina, quella che permette l’accesso dal porto alla cittadella dei Cavalieri di San Giovani. Le mura racchiudono un area di circa 42 ettari e furono terminate tra il 1457 e il 1465.

Mura di Rodi, Rodi, Grecia. Author ctsnow. Licensed under the Creative Commons Attribution

Mura di Rodi, Rodi, Grecia. Author ctsnow

La cittadella fu più volte assediata dalle truppe musulmane. Fu solo con l’assedio ottomano del 1522 che la cittadella di Rodi fu conquistata. La cittadella oggi rappresenta una delle fortificazioni medievali meglio conservate del Mediterraneo. Nelle cittadella si trovano anche edifici di epoca ottomana tra cui moschee e bagni pubblici.

L’apice delle fortificazioni della cittadella è rappresentato dal Palazzo dei Gran Maestri dei cavalieri di Rodi, uno dei rari esempi di stile gotico presenti in Grecia. Una fortezza all’interno della cittadella che risale al XIV secolo. Il palazzo all’epoca dei Cavalieri era la residenza del gran Maestro e il centro amministrativo dell’isola, oggi è la sede di un bel museo dedicato all’arte Bizantina.

All’interno delle fortificazioni di Rodi si trova una spettacolare e ben conservata città medievale. La strada più importante e bella della città di Rodi è la via dei Cavalieri, dove sorgono alcuni bei palazzi medievali, tra i quali le residenze dei membri dell’ordine.

L’Ospedale dei Cavalieri edificato nel 1440 era il luogo dove venivano curati gli ammalati. All’interno del Palazzo si trova un cortile ad arcate, il palazzo oggi è la sede di un ricco museo Archeologico.

Rodi: l’isola del colosso.

Il clima di Rodi.

banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi