Home / Europa / Grecia / Leucade: spiagge e mare da sogno e un interno verdissimo
Porto Katsiki, Leucade (Lefkada), Ionie, Grecia. Author Maju603. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Porto Katsiki, Leucade (Lefkada), Ionie, Grecia. Author Maju603

Leucade: spiagge e mare da sogno e un interno verdissimo

L’isola di Leucade o Lefkada (303 kmq; 20.000 abitanti), è la quarta isola per grandezza delle isole Ionie, e si trova in prossimità della costa greca con cui è collegata tramite una strada rialzata e un ponte mobile, grazie a questo collegamento è una delle più accessibili isole della Grecia, l’antico nome italiano dell’isola è Santa Maura.

Il centro principale dell’isola, la cittadina di Lefkada, si trova all’estremità settentrionale dell’isola, in corrispondenza del collegamento con la terraferma, Lefkada è capoluogo della regione che comprende oltre all’isola di Leucade anche le piccole isole di Meganisi, Kalamos, Kastos, Madouri, Skorpios, e Sparti.

L’isola è in gran parte montuosa, la montagna più alta, il monte Stavrotas (1.158 metri), si trova nella parte centrale densamente coperta di boschi e pinete. Nell’entroterra di Leucade si trovano piccoli paesi dove il tempo sembra essersi fermato, dove le tradizioni sono ancora originali e dove si possono assaggiare i prelibati cibi della cucina tradizionale dell’isola.

Egremni, Leucade (Lefkada), Ionie, Grecia. Author Moumouza. No Copyright

Egremni, Leucade (Lefkada), Ionie, Grecia. Author Moumouza

La costa orientale, quella rivolta verso la Grecia è più sviluppata e quella dove risiede la maggior parte della popolazione, vi si trovano famose località balneari come Nydri, Nikiana e Poros. All’estremo nord dell’isola al termine del ponte mobile che collega l’isola alla terraferma si trova la fortezza veneziana di Agia Maura costruita nel XIV secolo che controlla l’accesso alla città di Leucade (Lefkada). La città di Leucade, situata all’estremità settentrionale dell’isola, è una graziosa cittadina il cui centro storico è di impianto veneziano vi si trovano chiese barocche e un bel museo archeologico con reperti provenienti dagli scavi effettuati sull’isola.

Costeggiando la costa orientale verso sud si incontra il villaggio di pescatori di Nikiana e poi il centro balneare di Nydri, il luogo più turistico dell’isola. Da Nydri si possono visitare le piccole isole che fronteggiano la costa orientale di Leucade come quelle di Meganisi e Skorpios. Più a sud si trovano le spiagge di Desimi e di Poros, e la baia di Syvota, infine spostandosi verso occidente si arriva alla grande baia di Vasiliki paradiso per gli amanti del windsurf, più a sud nella stessa baia si trova la spiaggia di Agiofylli.

Kalamitsi, Leucade (Lefkada), Ionie, Grecia. Author Ggia. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Kalamitsi, Leucade (Lefkada), Ionie, Grecia. Author Ggia

La costa occidentale è la più selvaggia e si presenta ricca di bianche scogliere, grotte, anfratti, lungo questo tratto di costa si trovano le più belle spiagge dell’isola. All’estremità meridionale della costa occidentale vicino al capo Lefkada si trova la spiaggia di Porto Katsiki, che è una tra le più belle dell’isola, si tratta di una spiaggia incastonata tra bianche scogliere che si raggiunge attraverso una lunga scalinata. Il capo Lefkada è dominato da un faro è qui che si trova il famoso salto di Leucade, una scogliera alta oltre 70 metri sulle acque del mar Ionio. Un altra spiaggia meravigliosa è quella di Egremni che si trova poco a nord di Porto Katsiki, più a nord sono le belle spiagge di Kalamitsi, Kathisma, Mylos, Agios Nikitas e Pefkoulia, tutte situate vicino al centro balneare di Agios Nikitas. All’estremità nord dell’isola vicino alla città di Leucade si trova la spiaggia di Agios Ioannis sulla striscia di sabbia che circonda la laguna di Leucade vicino alla punta settentrionale dell’isola, il Capo Gyropetra, si trovano diversi mulini a vento.

Porto Katsiki, Leucade (Lefkada), Ionie, Grecia. Author Konstantinos Stampoulis. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Porto Katsiki, Leucade (Lefkada), Ionie, Grecia. Author Konstantinos Stampoulis

L’interno dell’isola è molto verde pieno di boschi e di pinete, vi si trovano anche vasti oliveti e vigneti. Molti villaggi dell’interno dell’isola hanno mantenuto il loro carattere originale, percorrete le strade dell’interno di Leucade e scoprite i borghi agricoli e di montagna che la popolano potrete gustare in un ambiente genuino le specialità della deliziosa cucina isolana. Tra i più caratteristici troviamo i borghi di Karya, Englouvi, Syvros e Vafkeri nelle vicinanze del quale potrete visitare delle cascate.

COME ARRIVARE A LEUCADE (LEFKADA)

L’isola è collegata alla terraferma greca da un ponte mobile.

VOLI: L’isola di Leucade è servita dal vicino aeroporto di Preveza (Aktion National Airport) che si trova sulla terraferma a soli 20 km dal capoluogo dell’isola. Nel periodo estivo l’aeroporto è collegato direttamente con molte nazioni europee tra cui la Germania, l’Olanda, l’Austria, l’Italia, il Regno Unito, la Finlandia, la Norvegia, la Svizzera e la Romania. Dall’Italia ci sono voli delle compagnie aeree Blu-Express, Volotea e Mistral Air.

TRAGHETTI: Leucade è collegata da un servizio di traghetti con Itaca (Frikes) e Cefalonia (Fiskardo) i traghetti attraccano nei porti di Nydri e di Vasiliki a Leucade, il tempo impiegato varia tra 1 e 2 ore.

banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi