Home / Europa / Groenlandia / Cucina della Groenlandia. Cucina Groenlandese

Cucina della Groenlandia. Cucina Groenlandese

La cucina della Groenlandia è strettamente legata alla forte solidarietà sociale della vecchia comunità di cacciatori. Luogo dove era di vitale necessità che la cattura fosse condivisa.

Il clima e l’ambiente naturale artico rendono unica la cucina della Groenlandia. Gli ingredienti base sono costituiti da pesci, volatili, selvaggina (tricheco, renna, cervi, pernice, foca e balena) e bacche selvatiche. Le verdure e la frutta vengono importati dall’estero, visto la rigidità del clima.

PIATTI NAZIONALI DELLA CUCINA DELLA GROENLANDIA

Il piatto nazionale della cucina groenlandese è il suaasat. Questa è una zuppa preparata con la carne di foca bollita con riso e cipolle, semplice da fare ma gustosa. Altra specialità è il mattak, pelle di balena con un sottile strato di grasso. Questo piatto si mangia crudo e tagliato a quadratini, ed è un ottima fonte di vitamina C.

PIATTI TALMENTE STRANI, QUASI INIMMAGINABILI E IMMANGIABILI

Poi, ci sono piatti come il Kiviaq, sicuramente molto lontana dalla nostra cucina occidentale, sia per quello che riguarda la sua preparazione che per la sua degustazione. Ciò a dispetto dei groenlandesi che lo considerano un piatto tipico da preparare durante le feste e compleanni. Volete sapere di cosa si tratta? Vengono cacciati uccelli marini, chiamati Auk. Una volta uccisi vengono puliti e fatti riposare all’interno di una foca. La foca viene pulita in precedenza dalla presenza di organi interni. Dopo di chè, il tutto viene successivamente inserito in una sacca che ben cucita, verrà posta sotto una roccia, rimanendo  a stagionare anche per un anno mezzo. Trascorso tutto questo tempo, la sacca viene rimossa, aperta la foca ed estratti gli uccelli che verranno consumati senza cottura!!!!!!!!

PIATTI PER I PALATI COMUNI….

Per i nostri palati probabilmente sono più adatti i piatti come il bue muschiato, le cotolette d’agnello, la carne di balena affumicata, il salsicciotto di carne d’agnello.

La carne di balena (arvik) servita arrosto o affumicata con contorno di cipolle rosolate o di patate bollite è un piatto prelibato. Tra i piatti di pesce più comuni troviamo il pesce affumicato, le cozze, il filetto di scorfano, la trota marinata, il merluzzo, il salmone, i gamberi e i granchi.

banner