Home / Europa / Grecia / Itaca: l’isola di Ulisse
Vathy, Itaca, Ionie, Grecia. Author Auteur. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Vathy, Itaca, Ionie, Grecia. Author Auteur

Itaca: l’isola di Ulisse

L’isola di Itaca o Ithaki (96 kmq; 3.000 abitanti), la famosa isola di Ulisse, fa parte dell’arcipelago delle Ionie, e si trova nel Mare Ionio tra la costa nord-orientale di Cefalonia e la Grecia. La costa di Itaca è piuttosto frastagliata con molte baie, e alte scogliere, il suo interno è montuoso, molto verde e ricco di vegetazione.

Itaca è un isola montuosa formata da due masse di terra collegate tra loro da uno stretto istmo, l’istmo di Aetos, dove si trova la grande baia di Molos. Il capoluogo dell’isola è la cittadina di Itháki (Vathý), che si trova nella parte centro-meridionale dell’isola in una baia secondaria della grande baia di Molos, la baia di Vathý.

Nella sezione settentrionale si trova la cima più alta dell’isola, il monte Nirito, la cui cima supera gli 800 metri (806 metri), mentre la parte meridionale dell’isola è più bassa e il suo punto più alto non arriva ai 670 metri d’altezza.

Olivo secolare, Itaca, Ionie, Grecia. Author Channel R. Licensed under the Creative Commons Attribution

Olivo secolare, Itaca, Ionie, Grecia. Author Channel R.

La vegetazione dell’isola è caratterizzata dalla presenza di olivi e cipressi, il turismo non ha stravolto l’isola che è rimasta relativamente fuori dai grandi flussi turistici che hanno talvolta modificato l’aspetto di molte isole greche. Le spiagge più belle si trovano lungo la costa nord-occidentale e alcune si possono raggiungere solo con la barca. Da visitare l’antica capitale dell’isola, il villaggio di Anogi situato nella parte centro-settentrionale di Itaca, vi si trova una bella chiesa bizantina con begli affreschi.

L’isola di Itaca è legata al mito leggendario di Ulisse e all’Odissea, Itaca era l’isola da cui Ulisse proveniva, ma attualmente non è certo che l’isola che oggi chiamiamo Itaca  sia realmente l’Itaca di Ulisse. Nell’isola sono stati trovati diversi abitati di epoca micenea ma nessuno è stato individuato con certezza essere la residenza di Ulisse. I resti di un acropoli fortificata risalenti al VII secolo a.C. si trovano sul Monte Aethos, sono i resti di Alalkomenes. Nel sud dell’isola c’è quella che è stata identificata come la Fontana di Artusa. Nel nord dell’isola nei pressi di Stavros si trova un altra area archeologica quella di Pelikata.

Rovine di Pelikata, Stavros, Itaca, Ionie, Grecia. Author Praxinoa. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Rovine di Pelikata, Stavros, Itaca, Ionie, Grecia. Author Praxinoa

COME ARRIVARE A ITACA

TRAGHETTI: L’isola di Itaca ha tre porti dove giungono i traghetti che la collegano con le altre isole Ionie e con la Grecia continentale. Il porto di Vathy che si trova all’interno del grande golfo di Molos che divide in due l’isola ha collegamenti di traghetti per Cefalonia (Sami) e Patrasso. Anche il porto di Piso Aetos ha collegamenti di traghetti per Cefalonia (Sami) e Patrasso. Il porto di Frikes ha collegamenti di traghetti per Fiskardo (Cefalonia) e Nydri (Leucade).

banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi