Home / Europa / Germania / Norimberga (Nürnberg): una suggestiva città medievale

Norimberga (Nürnberg): una suggestiva città medievale

Norimberga (Nürnberg) (500.000 abitanti) è un importante città della Baviera situata a nord-ovest di Monaco di Baviera lungo le rive del fiume Pegnitz. Norimberga è la più importante città della Franconia e la seconda dopo Monaco di tutta la Baviera.

La città di Norimberga fu fondata nell’XI secolo come castello imperiale. Negli anni successivi la città ebbe un notevole sviluppo, fu sede della Dieta Imperiale (Reichstag) divenendo la “capitale non ufficiale” del Sacro Romano Impero. Nel 1219 Norimberga divenne libera città imperiale. Lo sviluppo della città si tradusse anche in un aumento degli scambi e del commercio, Norimberga divenne, assieme alla città di Augusta (Augsburg), uno dei due grandi centri commerciali sulla rotta mercantile che collegava l’Italia al Nord Europa.

La città visse il suo massimo splendore nei secoli XV e XVI quando divenne uno dei principali centri del rinascimento e dell’umanesimo tedesco. Norimberga fu una delle prime città europee dove furono sviluppate la scienza, in particolare l’astronomia, la stampa, e le invenzioni meccaniche. Durante la Guerra dei Trenta Anni, nel 1632 Norimberga fu occupata dalle truppe svedesi. Il commercio e l’importanza della città si ridussero notevolmente dopo la guerra. Solo con la rivoluzione industriale del XIX secolo Norimberga ritornò ad avere una certa importanza come centro industriale.

COSA VEDERE: LE ATTRAZIONI PRINCIPALI DI NORIMBERGA

Nonostante i danneggiamenti subiti durante la Seconda Guerra Mondiale la città conserva interessanti edifici civili e religiosi e una cinta muraria arricchita da 80 torri. Gli edifici di Norimberga testimoniano il fiorente passato della città, il suo centro storico è quasi integralmente cinto dalle mura medievali, esse si estendono lungo un percorso di 5 km, suddivise in due cinte, furono costruite tra il XIV e il XV secolo. Sulle mura si aprono quattro monumentali porte: Laufer Tor, Frauentor, Spittlertor e Neutor.

IL CASTELLO IMPERIALE

Il Castello Imperiale di Norimberga (Nürnberger Burg) è uno degli edifici più antichi della città esso risale al XII secolo. All’interno del castello si trova la residenza imperiale (Kaiserburg) con la cappella (Kapelle) costruita alla fine del XII secolo in stile romanico. Vicino al castello si trovano la possente Tiergärtnertor, una torre quadrata del XVI secolo, e la Pilatushaus, una casa a graticcio del XV secolo.

Nel cuore del centro storico si trova l’Hauptmarkt, la piazza dove si svolge il famoso Mercatino di Natale (Christkindlesmarkt). Nella piazza si trovano la Schöne Brunnen, una bella fontana del XIV secolo, e la Frauenkirche, una chiesa gotica del XIV secolo. Nelle vicinanze della piazza, lungo il fiume Pegnitz, si trova l’ex-ospedale di Santo Spirito (Heilig-Geist-Spital) edificio del XIV con aggiunte del XV secolo.

Qui vicino è anche il ponte rinascimentale Fleischbrücke che attraversa il fiume Pegnitz. Oltre il ponte si trova la splendida Lorenzkirche, un capolavoro dell’arte gotica edificato tra il XIII e il XV secolo. La ricchezza della città è riflessa negli edifici e nelle case gotiche della città che dominano il paesaggio urbano. Uno dei luoghi più scenografici di Norimberga si trova lungo il fiume in corrispondenza del Weinstadel, l’antico deposito del vino, costruito come ospedale nel XV secolo e poi utilizzato a partire dal XVII secolo come deposito del vino.

Poco a nord dell’Hauptmarkt si trovano l’Altes Rathaus, municipio cittadino di epoca rinascimentale, e la chiesa tardo-romanica di St. Sebald, la chiesa più antica della città, al suo interno splendide vetrate e la tomba gotica-rinascimentale di Sankt Sebald (Sebaldus-Grab) opera del XVI secolo di Peter Vischer il Vecchio.

COSA VEDERE: I MUSEI

Norimberga ospita alcuni interessanti musei, tra cui il Germanisches Nationalmuseum, un museo dedicato all’arte e alla cultura tedesca attraverso i secoli dalla preistoria ai giorni nostri, vi si trovano dipinti, sculture,oggetti sacri, strumenti musicali. L’Albrecht-Dürer-Haus è un museo dedicato all’artista rinascimentale Albrecht Dürer, l’artista visse in questa case per quasi 20 anni fino alla sua morte. La Kunsthalle Nürnberg è una galleria d’arte che espone opere di artisti contemporanei. Il Neues Museum Nürnberg è un museo dedicato all’arte e al design moderno e contemporaneo.

Per chi viaggia con dei bambini un museo interessante è il Museo dei Trasporti (DB Museum). Uno dei più antichi musei di storia della tecnica in Europa, è formato dal Museo delle Ferrovie Tedesche e dal Museo della Comunicazione. Vi si trovano treni e locomotive  antiche, oltre a modellini ferroviari e a un plastico ferroviario di 80 mq.

Altro museo adatto ai bambini è il Museo del Giocattolo (Spielzeugmuseum Nürnberg). Il museo fornisce una panoramica della storia culturale del giocattolo. Nelle varie sale del museo sono esposti giocattoli che vanno dal medioevo ai giorni nostri, ci sono bambole, trenini, giocattoli in legno, soldatini, lego, ecc. Ancora un interessante destinazione per chi ha bambini è la visita dello Zoo di Norimberga (Tiergarten Nürnberg) dove sono visibili circa 300 specie di animali.

Il clima di Norimberga.

banner