Home / Europa / Repubblica Ceca / Praga attrazioni turistiche: cosa vedere a Praga
Piazza della Città Vecchia, Staré Město, Praga, Repubblica Ceca. Autore Sokoljan. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Piazza della Città Vecchia, Staré Město, Praga, Repubblica Ceca. Autore Sokoljan

Praga attrazioni turistiche: cosa vedere a Praga

La città antica di Praga è concentrata nei cinque quartieri storici (Hradčany, Malá Strana, Staré Město, Nové Město e Vyšehrad), due dei quali, Hradčany e Malá Strana, si trovano sulla sponda sinistra della Moldava.

L’insediamento più antico è il Castello di Praga (Hradčany), fondato nel IX secolo e attorno al quale sorse il resto della città, a sud del Castello si trova il quartiere di Malá Strana (Quartiere Piccolo), che era il quartiere dove risiedeva la popolazione di etnia e lingua tedesca della città, e che fino alla metà del XIX secolo era la maggioranza degli abitanti di Praga.

Sulla sponda destra della Moldava si trovano gli altri tre quartieri, il centro medievale della città è il quartiere di Staré Město (Città Vecchia), che ospita anche il quartiere ebraico (Josefov), a sud si trova il quartiere di Nové Město (Città Nuova) risalente al XIV secolo, infine ancora più a sud, su una collina che domina il fiume Moldava è il forte di Vyšehrad.

Tutti i monumenti, i palazzi e i luoghi di interesse turistico più importanti di Praga sono concentrati in quest’area che si estende per 4 km in lunghezza e 2,5 km in larghezza, questa area della città si presta bene ad una visita a piedi oppure utilizzando per brevi tratti l’efficiente rete di trasporti pubblici della città.

Mercatino di Natale in Piazza della Città Vecchia, Staré Město, Praga, Repubblica Ceca. Autore Karelj. No Copyright

Mercatino di Natale in Piazza della Città Vecchia, Staré Město, Praga, Repubblica Ceca. Autore Karelj

Praga è una delle città più belle dell’Europa, vi si trovano tantissimi monumenti ed opere d’arte di vari stili, dal romanico al gotico, dal rinascimento al barocco, che testimoniano la sua storia millenaria.

Praga è una tra le più scenografiche città europee, la città è caratterizzata dalla presenza della Cittadella (Hrad) che domina dall’alto il resto della città, qui si trovano il castello di origine medievale ma ingrandito e modificato nel settecento, durante il regno di Maria Teresa d’Austria, grazie al lavoro di artisti italiani.

All’interno della cittadella si trovano alcuni degli edifici più interessanti di Praga, tra questi il palazzo reale, la Cattedrale di San Vito, la Basilica di San Giorgio, il Padiglione Reale Belvedere e il Palazzo Sternberg.

Per un bel panorama della città conviene visitare l’ex monastero di Strahov. Se volete una tranquilla e rilassante atmosfera quello che fa per voi è il quartiere di Mala Strana, ricco di caratteristiche vie con edifici antichi, sono da visitare il monumentale Palazzo Waldstein e la barocca Chiesa di San Nicola.

Il famoso Ponte Carlo (Karluv most) collega questo quartiere con lo Staré Mesto (la Città Vecchia). Nella piazza centrale della Città Vecchia (Staré Mesto) sorgono il Municipio, la chiesa del Tyn e il monumento a Jan Hus. Sempre nello Staré Mesto (la Città Vecchia) sono da visitare la Torre Polveriera, l’antico Ghetto Ebraico (con la Sinagoga Staronova (1270), il Municipio con l’orologio Ebraico, il Museo Ebraico, il cimitero). Della Praga moderna da non tralasciare l’animata Piazza San Venceslao. Il centro della città può essere tranquillamente girato a piedi, per raggiungerlo conviene usare la Metropolitana.

La chiesa di San Nicola a Mala Strana, Praga, Repubblica Ceca. Autore Patrick-Emil Zörner. Licenza  Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 2.0

La chiesa di San Nicola a Mala Strana, Praga, Repubblica Ceca. Autore Patrick-Emil Zörner

Luoghi da visitare: la splendida Città Vecchia (Staré Mesto, imperdibili le superbe sinagoghe e il cimitero del Quartiere Ebraico), il complesso del Castello (che comprende anche la Cattedrale) e la zona circostante (il Vicolo d’Oro e la Nový Svět, una delle vie più caratteristiche della città), Malá Strana (Parte Piccola) con il bel Monastero di Strahov (e la sua meravigliosa biblioteca). Fra i musei, il più importante è la Galleria Nazionale, una pinacoteca di prim’ordine.

DINTORNI DI PRAGA:

CASTELLI BOEMI: Castello di Karlstejn (costruito nel XIV secolo per volere di Carlo IV, la Cappella di Santa Croce custodisce il tesoro della corona dei re di Boemia, nella stessa cappella sono i famosi affreschi di Magister Theodoricus). Castello di Konopiste (costruito nel XIV secolo). Castello di Krivoklat. Castello di Zbraslav. Castello di Zvikov (antico castello, la cappella è un gioiello tardo gotico (XV secolo) decorata da pitture medievali). Castello Duchcov (di origine rinascimentale ma ricostruito in età barocca, vi soggiornò Giacomo Casanova).

Praga: una splendida città dell’Europa centrale.

Praga clima: quando andare a Praga.

banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: