Home / Europa / Germania / Garmisch-Partenkirchen: la più famosa località delle Alpi Bavaresi
Garmisch-Partenkirchen, Baviera, Germania. Author Bbb. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Garmisch-Partenkirchen, Baviera, Germania. Author Bbb

Garmisch-Partenkirchen: la più famosa località delle Alpi Bavaresi

Garmisch-Partenkirchen è una piccola cittadina (26.000 abitanti) del sud della Baviera, vicina al confine con l’Austria a soli 60 km a nord di Innsbruck e a 90 km a sud di Monaco di Baviera. Questa cittadina della Alpi Bavaresi si trova a poco più di 700 metri d’altezza in una conca circondata da montagne, a sud di Garmisch-Partenkirchen s’innalza la montagna più alta della Germania, lo Zugspitze (2.962 metri).

Partenkirchen nacque in epoca romana come stazione di sosta lungo un ramo secondario della Via Claudia, la Via Raetia, a quell’epoca il villaggio aveva il nome di Partanum. Per quanto riguarda Garmisch, la cittadina ebbe i propri natali nel medioevo, probabilmente nel IX secolo. Durante il medioevo i due villaggi entrarono sotto la giurisdizione dei principi-vescovi di Freising e così rimasero fino agli inizi del XIX secolo. Le due località fiorirono nell’alto medioevo grazie alla loro posizione su un importante rotta commerciale tra Venezia e Augusta (Augsburg).

Nel XVII secolo la guerra dei Trenta anni impoverì particolarmente la zona, già provata dalla riduzione dei traffici commerciali con lo sviluppo dei traffici marittimi, con la scoperta dell’America e la rotta verso l’India. Alla fine del XIX secolo i due villaggi videro un nuovo sviluppo grazie al turismo. Nel 1935 i due centri di Garmisch e Partenkirchen si unirono a formare l’attuale cittadina di Garmisch-Partenkirchen. Nel 1936 Garmisch-Partenkirchen ospitò i IV Giochi Olimpici Invernali. La cittadina nei decenni successivi conquistò fama e notorietà come un centro di villeggiatura e di sport invernali di primaria importanza.

Garmisch-Partenkirchen, Baviera, Germania. Author Michielverbeek. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Garmisch-Partenkirchen, Baviera, Germania. Author Michielverbeek

La cittadina, nata nel 1935 dall’unione dei centri di Garmisch e Partenkirchen, è la più importante località turistica alpina tedesca, ed è attorniata dalle cime delle Alpi Bavaresi, tra queste la montagna più alta della Germania, lo Zugspitze (2.962 metri). Caratteristica principale del centro abitato sono le belle e antiche case decorate di Partenkirchen, in particolare da non mancare una passeggiata lungo la centrale Ludwigstrasse. Questa via, che segue l’antico tracciato della strada romana conserva pregevoli case in legno decorate e affrescate, tra queste le più antiche sono la Alte Haus (Ludwigstraße 8) e la Wackerlehaus (Ludwigstraße 47), le uniche sopravvissute ai terribili incendi del 1811 e del 1865.

Tra gli edifici religiosi merita una visita la vecchia chiesa parrocchiale di Garmisch (Alte Pfarrkirche St. Martin), una chiesa gotica ricca di affreschi e belle vetrate. Il santuario barocco di St. Anton che domina Partenkirchen fu edificato agli inizi del XVIII secolo e contiene al suo interno alcuni affreschi. Il Werdenfels-Museum è un museo dedicato alla storia locale che custodisce una bella collezione di bambole antiche.

Montagne attorno a Garmisch-Partenkirchen, Baviera, Germania. Autore US Army Africa. Licensed under the Creative Commons Attribution

Montagne attorno a Garmisch-Partenkirchen, Baviera, Germania. Autore US Army Africa

Le principali attrattive della zona sono gli sport invernali e le escursioni in montagna. Tra le cose da vedere nei dintorni di Garmisch-Partenkirchen: la montagna più alta della Germania, lo Zugspitze, situata a sud della cittadina nei pressi del villaggio di Grainau, la cima della montagna è raggiungibile tramite una funivia o con una ferrovia a cremagliera (Zugspitzbahn). Spettacolari sono le gole del Partnach, una gola scavata dal fiume che si estende per circa 700 metri ed è profonda 80 metri.

A circa 10 km a sud di Garmisch si trova la Königshaus am Schachen un piccolo castello costruito tra il  1869 e il 1872, da Ludwig II di Baviera. Accanto alla struttura si trova l’Alpengarten auf dem Schachen, un giardino botanico alpino. Questo edificio può essere raggiunto solo con una camminata di 3-4 ore da Elmau o da Garmisch-Partenkirchen.

Garmisch-Partenkirchen è un ottimo punto di partenza per visitare anche i vicini castelli di Schloss Linderhof e Schloss Neuschwanstein costruiti per volere di Ludwig II di Baviera.

Il clima di Garmisch-Partenkirchen.

banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: