Home / Europa / Portogallo / Lisbona: una città affascinante, capitale di un vasto impero
Ponte 25 de Abril, Lisbona, Portogallo. Author Matt Perich. Licensed under the Creative Commons Attribution
Ponte 25 de Abril, Lisbona, Portogallo. Author Matt Perich

Lisbona: una città affascinante, capitale di un vasto impero

Lisbona (565.000 abitanti, area metropolitana quasi 3.000.000 di abitanti), è la capitale e la più grande città del Portogallo. La città si trova lungo la sponda nord del Tejo (Tago) nei pressi della sua foce nell’Oceano Atlantico. La città è unita con l’altra sponda del Tago da due importanti ponti, il Ponte 25 aprile inaugurato nel 1966 e il ponte Vasco da Gama, inaugurato nel 1998.

La capitale del Portogallo è una città molto pittoresca grazie alla sua posizione sul Tejo (Tago). La popolazione è cortese e ospitale. Il cibo è prelibato e ottimi sono i piatti locali spesso a base di pesce (Bacalhau à braz, Bacalhau à lagareiro, Dourada Grelhada ecc.). Infine caratteristica di Lisbona è la musica del Fado, che si può ancora ascoltare nei locali della città vecchia.

Nel 1983, due suoi monumenti, il Monastero dos Jerónimos e la Torre de Belém, sono stati inseriti nella lista UNESCO dei luoghi patrimonio dell’umanità.

LA STORIA

La città fu probabilmente fondata nel 1200 a.C. dai fenici, come insediamento commerciale, con il nome di Alis Ubbo. I greci la ribattezzarono Olisippo, da cui è derivato l’attuale nome di Lisbona. Durante l’Impero Romano, fu un centro di media importanza facente parte della provincia della Lusitania con capitale Emerita Augusta (l’attuale Merida in Spagna). A quell’epoca Lisbona era conosciuta con il nome ufficiale di Felicitas Julia.

Torre de Belém, Lisbona, Portogallo. Autore Daniel Feliciano. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Torre de Belém, Lisbona, Portogallo. Autore Daniel Feliciano

Con la caduta dell’Impero Romano, Lisbona entrò a far parte del regno visigoto di Toledo. Nel VIII secolo la città fu conquistata dagli arabi provenienti dal Nord Africa, che la occuparono fino al XII secolo. Durante questo periodo la città ebbe un notevole sviluppo commerciale.

Riconquistata da Afonso I, nel 1147. Lisbona divenne la capitale del Portogallo a partire dal 1255. Il periodo più florido della città si ebbe durante la dinastia reale degli Aviz, tra il 1385 e il 1580, quando era la più ricca città d’Europa, centro di traffici che giungevano dall’Asia, dall’Africa e dall’America. In questo periodo il Portogallo controllava il più vasto impero coloniale e commerciale dell’epoca.

Nei 60 anni successivi (1580-1640), a causa dell’estinzione della sua dinastia reale, il Portogallo subì l’unione delle corone con la Spagna. Ciò provocò un arresto nello sviluppo della città e un drastico ridimensionamento del potere politico e commerciale del paese. Nel novembre del 1755 un grande terremoto e il successivo incendio distrusse la città, che fu ricostruita nella seconda metà del XVIII secolo.

COME MUOVERSI: TRASPORTI URBANI DI LISBONA

METROPOLITANA E RETE FERROVIARIA SUBURBANA: Per la visita di Lisbona conviene utilizzare l’ottimo servizio di trasporto pubblico, la città dispone di una rete ferroviaria urbana e suburbana con 9 linee: 4 linee di metropolitana (metro), gestite dalla società Metropolitano de Lisboa, e 5 di treni suburbani, gestite dalla Caminhos de Ferro Portugueses, che in totale servono 119 stazioni.

AUTOBUS, TRAM, FUNICOLARI: La Carris (Companhia de Carris de Ferro de Lisboa) gestisce poi la fitta rete di autobus (90 linee), tram e funicolari.

La cattedrale di Lisbona, Portogallo. Autore e Copyright Liliana Ramerini

La cattedrale di Lisbona, Portogallo. Autore Liliana Ramerini

BIGLIETTI:

Lisboa Card: I visitatori di Lisbona dovrebbero prendere in considerazione l’acquisto della Lisboa Card, un pass che permette di utilizzare tutti i mezzi di trasporto pubblici della città di Lisbona: autobus, tram, metropolitana, funicolari e anche i mezzi della linea di treni CP tra Sete-Rios-Sintra-Oriente e Cais do Sodré-Cascais, la card inoltre permette l’ingresso gratuito in 26 musei e palazzi storici della città.

La Lisboa Card può avere validità di 1, 2 o 3 giorni.

La Lisboa Card è in vendita presso gli uffici dell’Ente di Turismo (Turismo de Lisboa) che si trovano all’Aeroporto di Lisbona (Sala Arrivi), al Palácio Foz in Praça dos Restauradores, alla Stazione Ferroviaria di Stª Apolónia e nei chioschi di informazioni di Rua Augusta e Belém.

Tariffe Lisboa Card: 1 giorno: 15 €; *8 €. 2 giorni: 26 €; * 13 €. 3 giorni: 32 €; *16 €. * Bambini dai 5 agli 11 anni.

COME ARRIVARE: VOLI PER LISBONA

La città di Lisbona è servita dall’aeroporto internazionale di Lisboa-Portela che si trova, nella zona nord-est della città, a soli 7 km dal centro. L’aeroporto di Lisbona è il principale scalo aereo del Portogallo.

L’aeroporto è collegato con il centro della città di Lisbona da una servizio di autobus chiamato Aerobus (n°91), il servizio inizia alle 07.45 del mattino e termina alle 20.15 della sera, la frequenza dei bus è ogni 20 minuti. La più vicina fermata del metro si trova a 15 minuti di autobus (stazioni di Gare do Oriente o Areiro).

Alfama, Lisbona, Portogallo. Author Miguel Vieira. Licensed under the Creative Commons Attribution

Alfama, Lisbona, Portogallo. Author Miguel Vieira

Clima di Lisbona.

Pagina ufficiale dell’aeroporto di Lisbona.

banner