Home / Europa / Montenegro / Montenegro: aspre montagne, un fiordo spettacolare e una bella costa
Castelnuovo di Cattaro (Herceg Novi), Montenegro. Autore Brian Dell Bdell555. No Copyright
Castelnuovo di Cattaro (Herceg Novi), Montenegro. Autore Brian Dell Bdell555

Montenegro: aspre montagne, un fiordo spettacolare e una bella costa

Il Montenegro (Republika Crna Gora), è nato come stato indipendente dopo la sua separazione dalla Serbia. Questo piccolo paese, che in passato fu indipendente solo per brevi periodi della sua storia, si trova nella parte meridionale della penisola balcanica la cui costa si affaccia lungo il mare Adriatico tra il confine con l’Albania a sud e le Bocche di Cattaro e il confine con la Croazia a nord-ovest.

Formato principalmente da un vasto altopiano carsico, il paese è molto montuoso, le montagne che corrono parallele alla costa arrivano spesso in maniera brusca fino alle sue coste. Nell’interno aspro e selvaggio le montagne raggiungono il punto più elevato con il Monte Durmitor (2.522 metri) che si trova nella parte settentrionale del paese, quella che confina con la Bosnia-Erzegovina.

Solo i fiumi che scorrono nella parte meridionale del paese sboccano nel mare Adriatico o nel lago di Scutari, il più importante di questi fiumi è la Morača che si getta nel lago di Scutari, mentre il fiume Boiana esce dal lago e raggiunge il mare Adriatico. Le uniche aree pianeggianti del Montenegro sono quelle dove scorre la Morača e l’area dove si trova il lago di Scutari, la parte meridionale del quale appartiene all’Albania. I fiumi del resto del paese scorrono da sud verso nord e sono affluenti della Drina, tributario della Sava. Alcuni di questi fiumi formano suggestivi canyon come quelli del fiume Tara e del fiume Piva.

Mappa del Montenegro

Mappa del Montenegro

Caratteristica della costa del Montenegro è la zona delle Bocche di Cattaro, un’antica valle fluviale invasa dalle acque del mare a formare una specie di fiordo, i veri fiordi sono però di origine glaciale. Il paesaggio delle Bocche di Cattaro (Kotor) circondato da alte montagne è davvero molto simile a quello dei fiordi norvegesi, tra le montagne più alte che sovrastano la baia di Cattaro è il Monte Lovćen (1.749 metri).

  • Superficie: 13.938 kmq
  • Popolazione: 670.000 abitanti
  • Capitale: Podgorica
  • Lingua: Montenegrino. L’Albanese è parlato nella zona di Dulcigno (Ulcinj) nel sud del paese. A Kotor/Cattaro si parla anche italiano.
  • Religione: La maggioranza degli abitanti è di religione ortodossa, minoranze di musulmani e cattolici.
  • Moneta: Euro
  • Fuso orario: stessa ora rispetto all’Italia.
banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi