Home / Europa / Norvegia / Fiordi della Norvegia: antiche vallate glaciali ricoperte dal mare
Odda, Sorfjorden, Norvegia. Author Gunleiv Hadland. No Copyright
Odda, Sorfjorden, Norvegia. Author Gunleiv Hadland

Fiordi della Norvegia: antiche vallate glaciali ricoperte dal mare

I fiordi, assieme alle isole, sono la principale caratteristica della costa norvegese, essi si trovano lungo tutti gli oltre tremila chilometri di costa del paese. I fiordi occupano valli modellate da antichi ghiacciai oggi scomparsi, queste vallate con lo scongelamento dei ghiacci sono state riempite dall’acqua del mare. I fiordi presentano pareti verticali spettacolari e hanno profondità che possono raggiungere  diverse centinaia di metri.

I fiordi sono lunghe e strette insenature con pareti scoscese, a forma di U, formatesi grazie all’erosione provocata dai ghiacciai, il tipo di erosione che ha provocato la formazione dei fiordi è quella abrasiva, in pratica il ghiacciaio con il suo peso e il suo movimento verso il basso ha scavato una profonda vallata, che poi, alla fine dell’era glaciale, con il ritiro del ghiaccio, è stata invasa dall’acqua del mare provocando lo scenario spettacolare che oggi è possibile ammirare nei fiordi della Norvegia. I fiordi sono molto profondi, alcuni hanno profondità superiori ai 1.000 metri, la maggior parte si sono formati durante l’ultima grande glaciazione avvenuta tra i 25.000 e i 10.000 anni fa.

Cascata delle Sette Sorelle (De Syv Sostrene), Fiordo di Geiranger (Geirangerfjord). Autor and Copyright Marco Ramerini

Cascata delle Sette Sorelle (De Syv Sostrene), Fiordo di Geiranger (Geirangerfjord). Autor and Copyright Marco Ramerini

I fiordi, il cui nome deriva dalla parola norvegese ‘fjord’, si trovano praticamente lungo tutta la costa della Norvegia, ma la zona dove essi sono più spettacolari è quella parte della costa sud occidentale del paese che comprende le quattro regioni di Rogaland, Hordaland, Sogn og Fjordane e Møre og Romsdal.

Due fiordi norvegesi, il Nærøyfjord e il Geirangerfjord, per la loro bellezza, sono stati inseriti dall’UNESCO nella lista dei luoghi Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Il fiordo più lungo della Norvegia è il Sognefjord, che con i suoi 203 km di lunghezza è anche il secondo fiordo più lungo del mondo, dopo lo Scoresby Sund in Groenlandia (350 km di lunghezza). La Norvegia ha anche il terzo fiordo più lungo al mondo, l’Hardangerfjord (179 km di lunghezza) e il secondo fiordo più profondo al mondo, il Sognefjord (1.308 metri di profondità).

banner