Home / Europa / Spagna / Attrazioni turistiche dell’Andalusia: cosa vedere in Andalusia

Attrazioni turistiche dell’Andalusia: cosa vedere in Andalusia

Per quanto riguarda il turismo, l’Andalusia è tra le più importanti destinazioni della Spagna. Per il turista, la regione è interessante per le sue particolarità, infatti, l’influsso arabo, le antiche relazioni con le colonie in America Latina e i contatti artistici con la cultura italiana fanno dell’Andalusia una regione unica nell’ambito spagnolo. Le attrazioni turistiche dell’Andalusia sono perciò molteplici.

COSA VEDERE IN ANDALUSIA: IL MARE

La costa dell’Andalusia, sia quella sul mar Mediterraneo che quella sull’oceano Atlantico, è una delle principali destinazioni turistiche della regione. Lungo gli oltre 800 km di costa si trovano rinomate località turistiche come Marbella, Malaga, Estepona, Torremolinos, Fuengirola, Benalmádena e Nerja nella Costa del Sol. Almuñécar e Motril nella Costa Tropical. Almería nella Costa de Almería. Tarifa, Conil de la Frontera, Huelva, Palos de la Frontera, Sanlúcar de Barrameda e Cadice nella Costa de la Luz.

COSA VEDERE IN ANDALUSIA: LE CITTADINE STORICHE

Tra attrazioni turistiche dell’Andalusia importantissome sono le città storiche come Siviglia, Granada, Cordoba, Malaga ricchissime di opere architettoniche e artistiche di primo livello, che ognuna da sola meriterebbe un viaggio.

Numerose sono poi le cittadine più piccole meritevoli di una visita come Ronda, Baeza, Guadix, Mijas, Carmona, Ecija, Jaen, Antequera, Úbeda. Oppure i tipici paesi bianchi dell’Andalusia come Arcos de la Frontera, Vejer de la Frontera, Jimena de la Frontera, Castellar de la Frontera. O i caratteristici villaggi trogloditi posti in grotte scavate nella roccia come a Guadix.

COSA VEDERE IN ANDALUSIA: I RESTI ARCHEOLOGICI

Notevoli i resti archeologici come ad Itálica e a Medina Azahara. Altri richiami possono essere i luoghi legati alla scoperta dell’America da parte di Cristoforo Colombo come Palos de la Frontera, La Rábida, Sanlúcar de Barrameda, e Moguer. Tra le attrazioni turistiche dell’Andalusia ci sono anche le stazioni sciistiche della Sierra Nevada.

COSA VEDERE IN ANDALUSIA: I MUSEI E I PARCHI NATURALI

Infine l’Andalusia è la terra di Picasso, o Murillo e Velázquez e ospita vari musei dedicati a questi artisti. Numerose sono le aree naturalistiche protette del paese, in Andalusia si contano infatti 2 Parchi Nazionali (il Parco Nazionale della Sierra Nevada e il Parco Nazionale Doñana) e 24 Parchi Naturali, oltre a numerose altre aree protette, circa il 20% del territorio andaluso è area protetta.

COSA VEDERE IN ANDALUSIA: IL PATRIMONIO UNESCO

In Andalusia ci sono 6 siti dichiarati dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’umanità: l’Alhambra, il Generalife e l’Albayzín a Granada. I monumenti rinascimentali di Úbeda e Baeza. Il centro storico di Cordoba. La Cattedrale, l’Alcázar e l’Archivo de Indias di Siviglia. Il Parco Nazionale di Doñana. L’arte preistorica del Bacino del Mediterraneo nella Penisola Iberica (numerosi siti in diverse regioni della Spagna).

Sito ufficiale del turismo dell’Andalusia.

banner