Home / Europa / Norvegia / Fiordo di Geiranger: uno dei fiordi più belli della Norvegia
Geirangerfjord, Norvegia. Autore e Copyright Marco Ramerini
Geirangerfjord, Norvegia. Autore e Copyright Marco Ramerini

Fiordo di Geiranger: uno dei fiordi più belli della Norvegia

Il fiordo di Geiranger (Geirangerfjord) è uno dei più bei fiordi della Norvegia, questo fiordo si trova nella parte settentrionale di quell’area che viene comunemente chiamata Norvegia dei fiordi, nella regione di Møre og Romsdal. Il Geirangerfjord è un ramo del Sunnylvsfjorden che a sua volta è uno dei rami finali del lungo Storfjorden vicino alla cui imboccatura si trova la città di Ålesund.

Il Geirangerfjord, uno dei luoghi più visitati della Norvegia, è un fiordo di piccole dimensioni, misura infatti solo 15 km di lunghezza ed è profondo al massimo 233 metri, ma è di grande bellezza paesaggistica. A causa di ciò il fiordo di Geiranger è uno dei due fiordi norvegesi (l’altro è il Nærøyfjord) che l’UNESCO ha inserito nella lista dei luoghi del Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Cascata Friaren (Friarfossen), Geirangerfjord. Author and Copyright Marco Ramerini

Cascata Friaren (Friarfossen), Geirangerfjord. Author and Copyright Marco Ramerini

Tra le escursioni da non mancare, e che da sole valgono un viaggio in Norvegia, una è proprio quella che in traghetto porta da Hellesylt a Geiranger, la traversata dura 65 minuti, e permette la visita del Geirangerfjord. Si prende il traghetto a Hellesylt, piccolo centro abitato posto all’estremità del Sunnylvsfjorden, da qui dopo pochi minuti di navigazione si entra nel Geirangerfjord, dove si trovano ripide pareti rocciose dalle quali precipitano direttamente nell’acqua del fiordo alcune cascate spettacolari dai nomi fiabeschi.

Potrete ammirare il ”Velo della Sposa” (Brudesløret), una cascata formata da più salti per un totale di circa 300 metri di dislivello, le ”Sette Sorelle” (De Syv Søstrene), che cadono per circa 410 metri, e l’”Eterno Pretendente” cioè il Friaren (Friarfossen), che compie un salto di 275 metri. Non vi stancherete di ammirare la drammaticità del paesaggio fatto di montagne, qua e là punteggiate da piccole fattorie, e acqua che ricopre il fiordo e che cade a precipizio dai fianchi delle montagne a strapiombo. Al termine del fiordo si trova il villaggio di Geiranger.

Cascata delle Sette Sorelle (De Syv Sostrene), Fiordo di Geiranger (Geirangerfjord). Autor and Copyright Marco Ramerini

Cascata delle Sette Sorelle (De Syv Sostrene), Fiordo di Geiranger (Geirangerfjord). Autor and Copyright Marco Ramerini

DA VISITARE NEI DINTORNI:

– Dalsnibba, un meraviglioso punto panoramico posto a quasi 1.500 metri sopra il fiordo di Geiranger.

– Jostedalsbreen National Park, dove si trova il ghiacciaio Briksdalsbreen, che è un ramo del più grande ghiacciaio del continente europeo, il Jostedalsbreen.

– La cittadina di Stryn nel Nordfjord con il vicino lago Oppstrynsvatn (Strynevatnet).

– Il lago Hornindalsvatnet, che è il più profondo lago dell’Europa (514 metri).

– La città di Ålesund, ricostruita agli inizi del novecento in stile “Art Noveau”.

– La strada tra Geiranger e Åndalsnes, percorrerete prima la Strada delle Aquile (Ørnevegen), tra Geiranger e Eidsdal, e poi la famosa Strada dei Troll (Trollstigen), tra Valldal e Åndalsnes.

banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: