Home / Europa / Spagna / Andalusia: arte araba e cristiana
El Torcal, Antequera, Andalusia, Spagna. Author and Copyright Liliana Ramerini
El Torcal, Antequera, Andalusia, Spagna. Author Liliana Ramerini

Andalusia: arte araba e cristiana

L’Andalusia è per estensione la seconda regione (comunidad autónoma) della Spagna e la più popolata, essa è formata da 8 province: Almería, Cadice (Cádiz), Córdoba, Granada, Huelva, Jaén, Málaga e Siviglia (Sevilla).

Il capoluogo dell’Andalusia è la città di Siviglia, una delle più belle e dinamiche città della Spagna. La regione confina verso ovest con il Portogallo, a nord con l’Estremadura e la Castiglia-La Mancha e a est con Murcia, mentre a sud si trova il possedimento inglese di Gibilterra.

Il territorio andaluso è formato da un importante area pianeggiante, la Depressione Betica, in corrispondenza della valle del Guadalquivir, fiume che attraversa la regione da nord-est verso sud-ovest, ma la gran parte dell’Andalusia è montuosa.

Andalusia

Andalusia

A nord della valle del Guadalquivir, si trovano infatti le montagne poco elevate (poco sopra i 1,000 metri) della Sierra Morena, oltre la quale inizia la Meseta, mentre a oriente della valle del fiume ed a ridosso della costa s’innalza la catena della Sierra Nevada facente parte della Cordigliera Betica.

La Sierra Nevada è formata da numerosi picchi che superano i 3,000 metri, e che raggiungono il punto più alto con il Pico Mulhacén (3,478 metri), la montagna più alta di tutta la penisola iberica. L’Andalusia è una regione agricola dove si coltivano agrumi, ortaggi, olivi, viti e cereali, sviluppato è anche l’allevamento.

L’Andalusia è state sempre la porta della penisola Iberica per le popolazioni provenienti dal nord Africa, pochi chilometri di mare separano infatti l’estremità meridionale dell’Andalusia dal Marocco. Il paese ha visto succedersi nei secoli le dominazioni dei Greci, dei Fenici, dei Cartaginesi, dei Romani, dei Vandali, dei Vichinghi, degli Arabi e dei Franchi. L’Andalusia è un incrocio di popoli, razze e culture, tali mescolanze sono visibili nell’architettura delle città andaluse, nei cibi e nei costumi tipici della regione.

  • ANDALUSIA
  • Superficie: 87.268 km²
  • Popolazione: 8.285.000 (2009)
  • Capoluogo: Siviglia (Sevilla)
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: