Home / Europa / Ungheria / Ungheria: una vasta pianura attraversata dal Danubio

Ungheria: una vasta pianura attraversata dal Danubio

Il territorio dell’Ungheria (in lingua ungherese: Magyar Köztársaság) si estende sulla la grande pianura attraversata dal Danubio. Tale pianura occupa il territorio pianeggiante che si trova tra le catene montuose delle Alpi e dei Carpazi.

L’Ungheria è un paese che non ha sbocchi al mare, ma ha al suo interno un grande lago, il lago Balaton, che si trova nella parte occidentale dell’Ungheria. Lo stato ungherese, residuo del grande impero Austro-Ungarico, è oggi una repubblica parlamentare che fa parte dell’Unione Europea.

LA GEOGRAFIA DELL’UNGHERIA: PIANURE E FIUMI

Il territorio ungherese è formato soprattutto dalla grande pianura Pannonica. Questa vasta area pianeggiante e le altre pianure più piccole del paese occupano in totale quasi tre quarti dell’intero territorio ungherese. Nelle pianure ungheresi scorrono molti grandi fiumi. Tra questi il Danubio e il suo affluente Tisza (Tibisco) attraversano tutta la pianura della Pannonia. Questa pianura è inoltre una delle zone cerealicole più vaste e ricche d’Europa.

Il più importante fiume ungherese è il Danubio. Lungo il suo corso questo fiume, per un tratto, segna il confine settentrionale con la Slovacchia. Successivamente, quasi al centro del paese, il fiume compie una brusca curva e attraversa l’Ungheria da nord a sud passando anche dalla capitale Budapest. Il Danubio quindi esce dal territorio ungherese all’estremo sud, al confine con Croazia e Serbia.

Mappa dell'Ungheria

Mappa dell’Ungheria

LA GEOGRAFIA DELL’UNGHERIA: COLLINE E MONTAGNE

Oltre alla pianura, l’Ungheria presenta soprattutto aree di basse colline che si trovano ad ovest del corso del Danubio. In questa zona si trova anche il lago Balaton, il cosidetto mare dell’Ungheria.

Le più importanti aree collinari si trovano a nord del lago Balaton. Qui si trova anche  la Selva Baconia. Queste colline si estendono fino a Budapest e formano le cosiddette Montagne del Transdanubio. Nelle vicinanze di Budapest si trova la “montagna” più alta di questa catena montuosa il monte Pilis-tető (757 metri) nei Monti Pilis.

L’unica area relativamente elevata dell’Ungheria si trova a nord-est di Budapest, dove sono i monti Mátra, qui il territorio raggiunge l’altitudine massima del paese con il Monte Kékes (1.015 metri). Ad oriente di queste montagne si trovano i monti Bükk ricchi di caverne e di fenomeni carsici e che raggiungono il loro punto più elevato con il monte Istállóskő (959 metri).

Sito ufficiale del governo della Repubblica Ungherese.

  • Superficie: 93.030 kmq
  • Popolazione: 10.120.000. Di cui 89,9% ungheresi, 4% rom e gitani, 2,6% tedeschi, 2% serbi, 0,8% slovacchi, 0,7% rumeni .
  • Capitale: Budapest
  • Lingue: La lingua ufficiale è l’ungherese. Le lingue straniere più conosciute sono: l’inglese e il tedesco.
  • Religione: Cattolica e Protestante. (67,5% cattolica, 20% calvinista, 5% evangelica luterana, 7,5% altre religioni o nessuna).
  • Moneta: Fiorino ungherese (Forint)
  • Fuso orario: stessa ora rispetto all’Italia.
banner