Home / Africa / Sudafrica / Le attrazioni turistiche del Sudafrica: cosa vedere

Le attrazioni turistiche del Sudafrica: cosa vedere

Il Sudafrica viene spesso definito il mondo in un paese, e ciò è proprio vero, la varietà di paesaggi, luoghi e popolazioni è davvero impressionante. In Sudafrica si trovano attrazioni turistiche uniche. Il paese ha ambienti tipici dell’Africa, ma anche zone molto simili alla vecchia Europa,. Ma anche scenari di montagna come nei monti Drakensberg. Il paese è formato da coste frastagliate e rocciose o ricche di spiagge. Ci sono deserti e aree di foresta. Il paese è abitato da popolazioni nere, miste, asiatiche e bianche con i loro usi, lingue, tradizioni, religioni e costumi.

Città del Capo, la capitale della provincia del Western Cape, è considerata per la sua posizione una delle più belle città del mondo e una delle principali attrazioni turistiche del Sudafrica. La città infatti è immersa in uno scenario naturale spettacolare, posta sul mare attorno alla famosa “montagna della tavola” (Table Mountain) e all’inizio della penisola del Capo di Buona Speranza.

Il Sudafrica vanta alcune delle più belle spiagge del mondo: dalla distesa incontaminata del Cape Vidal nel KwaZulu-Natal, alla selvaggia Wild Coast nell’Eastern Cape, dalla colonia di pinguini di Boulders Beach nel Western Cape, fino alle spiagge soleggiate di Camps Bay, vicino a Città del Capo.

I SITI UNESCO DEL SUDAFRICA

Tra le attrazioni turistiche del Sudafrica una decina sono i siti Sudafricani iscritti dall’UNESCO nella lista dei Patrimoni Culturali dell’Umanità. Essi comprendono luoghi come le Aree protette della regione floreale del Capo (Cape Floral Region Protected Areas), una delle aree più ricche per varietà di piante al mondo, che comprende la Penisola del Capo, il Cederberg, la De Hoop Nature Reserve, e molte altre aree naturali nel Western Cape e nell’Eastern Cape. Molto interessente è anche il paesaggio culturale e botanico del Richtersveld nel Northern Cape, che è l’unico parco montano desertico del Sud Africa.

Nella lista UNESCO si trovano poi parchi naturali come il Greater St Lucia Wetland Park (iSimangaliso Wetland Park) con un estuario di un fiume e un importante zona umida ricca di flora e fauna nel KwaZulu-Natal. Lo spettacolare paesaggio naturale e arte rupestre San (Boscimani) del Maloti-Drakensberg Park nel KwaZulu-Natal. Il Mapungubwe Cultural Landscape nella Northern Province con i resti del paesaggio culturale dell’antico regno di Mapungubwe. Il Khomani Cultural Landscape che si trova al confine con il Botswana e la Namibia nella parte settentrionale del paese, in corrispondenza con il Parco Nazionale Kalahari Gemsbok. La struttura di impatto di meteoriti del Vredefort Dome, che sono i resti della più antica struttura da impatto di meteorite trovata sulla Terra.

Situato nel nord-est del Sud Africa, le montagne di Barberton Makhonjwa sono una delle strutture geologiche più antiche del mondo. Unici nella storia dell’umanità i siti di ominidi fossili, la cosiddetta Culla dell’Umanità, di Sterkfontein, Swartkrans, Kromdraai, nel Gauteng, Limpopo e North-west. Anche la tristemente famosa Robben Island fa parte dei siti UNESCO.

LE REGIONI VINICOLE DEL SUDAFRICA

Nella zona del Capo, il clima mediterraneo, con estati calde e inverni piovosi, insieme alla ricchezza del suolo, ha creato le condizioni ideali per lo sviluppo, fin dal XVII secolo, di un importante area vinicola. Il Capo, infatti, vanta ben cinque regioni vinicole: la regione costiera, il fiume Olifants, il Boberg, la valle del fiume Breede, e il Klein Karoo.

Il Sudafrica ha da sempre conservato e tutelato il suo patrimonio faunistico e floreale. In un viaggio in Sud Africa non dovrebbe assolutamente mancare la visita ad alcuni dei suoi numerosi parchi nazionali. Il più famoso dei quali è senza dubbio il Kruger National Park. Altro parco molto interessante è il Kgalagadi Transfrontier Park nel deserto del Kalahari al confine con Botswana e Nambia. Ci sono poi altre mete naturali superlativa come le cascate di Augrabies, il Karoo, lo spettacolare Namaqualand, il deserto fiorito ecc..

Non molti lo sanno, ma grazie all’incredibile varietà e bellezza dei paesaggi che offre il Sud Africa (deserti, vigneti, spiagge, montagne, colline, savane ecc), molti degli spot pubblicitari che vediamo nelle nostre televisioni vengono girati in questo paese. Eccone alcuni come esempio: Kinder Choco Fresh, Ringo, Fiat Idea, Mega Big Babol, video-telefonini 3, Arena, Sony GN111, Yahoo!, COOP, Fernet Branca, Vodafone, ecc…..

banner