Home / Africa / Sudafrica / Bloemfontein: la capitale giudiziaria del Sudafrica

Bloemfontein: la capitale giudiziaria del Sudafrica

La città di Bloemfontein si trova su un altopiano a circa 1.400 metri d’altezza. Questa città è la capitale della provincia del Free State e anche la capitale giudiziaria del Sudafrica. La città fu fondata nel 1846. Tra il 1854 e il 1902 fu la capitale dello Stato Libero dell’Orange (Orange Free State, Oranje-Vrystaat). Lo stato libero di Orange era una repubblica boera indipendente che si estendeva tra i fiumi Orange e Vaal.

Bloemfontein è la più importante città della provincia sudafricana del Free State con oltre 250.000 abitanti che diventano oltre 650.000 abitanti se consideriamo la sua area metropolitana, facendone la sesta città più grande del Sudafrica. La popolazione nera (56,1%) forma la maggioranza degli abitanti della città, numerosa è la minoranza bianca che è il 29,8% della popolazione, i Coloured sono il 12,8% degli abitanti della città. La maggioranza della popolazione parla la lingua Afrikaans (42,5%), altra lingua parlata da una larga fetta degli abitanti è il Sotho (33,4%).

La città si trova nel Sudafrica centrale, ai confini con la regione semi-arida del Karoo, su un altopiano dove scorrono i fiumi Modder e Kaffer. Il paesaggio circostante la città è formato da basse colline e pianure erbose (Highveld).

Bloemfontein è una delle poche città con un parco nel suo centro. Il nome della città si riferisce a una fontana con fiori e deriva  dalla lingua Afrikaans. Bloemfontein è ancora nota per i suoi fiori e porta il soprannome di “Città delle Rose”.

La città è importante dal punto di vista commerciale, finanziario ed è un vitale nodo stradale e ferroviario. Oggi Bloemfontein è una città moderna con edifici moderni, centri commerciali e ristoranti. La città è collegata con i principali aeroporti del resto del paese con voli in partenza dall’aeroporto internazionale Bram Fischer.

Il clima di Bloemfontein.

banner