Home / Africa / Botswana / Deserto del Kalahari: il territorio dei Boscimani (San)
Kalahari, Sudafrica. Author and Copyright Marco Ramerini
Kalahari, Sudafrica. Author Marco Ramerini

Deserto del Kalahari: il territorio dei Boscimani (San)

Il deserto del Kalahari, il quarto deserto al mondo per estensione (circa 520.000 kmq), situato a cavallo del Tropico del Capricorno, è un deserto semi-arido che si estende, su un altopiano ad un altezza variabile tra gli 850 e i 1.200 m, nei territori di Namibia, Botswana e Sud Africa.

Da migliaia di anni il Kalahari è il territorio dei San (Boscimani), popolo di cacciatori-raccoglitori che vivono in stretta simbiosi con l’ambiente inospitale che li circonda. Essi hanno trovato la loro sussistenza nel deserto grazie a un’approfondita conoscenza dell’ambiente, all’uso di tecniche di caccia (frecce avvelenate) e di raccolta molto efficaci e all’estremo rispetto della natura dell’ostile ambiente in cui vivono. Nel Kalahari sono state istituite diverse riserve naturali, tra queste la Central Kalahari Game Reserve, la Khutse Game Reserve e il Kgalagadi Transfrontier Park.

Kgalagadi Transfrontier Park, Sudafrica

Kgalagadi Transfrontier Park, Sudafrica

Il Kgalagadi Transfrontier Park, è un esteso parco che comprende le regioni sud occidentali del Botswana e nord occidentali del Sud Africa del deserto del Kalahari. Il parco è stato costituito dall’unione del Gemsbok National Park in Botswana e del Kalahari Gemsbok National Park in Sud Africa. La superficie totale del parco è di circa 38 000 kmq, di questi circa 28 400 kmq si trovano in Botswana e 9 600 kmq in Sud Africa. La parte sudafricana del parco è inserita tra i due letti di fiume, spesso secchi, del Nossob e dell’Auob. I tre campi principali del parco si trovano in Sud Africa: a Twee Rivieren, sede degli uffici centrali del parco; a Mata-Mata che si trova al confine con la Namibia a 2,5 ore di guida da Twee Rivieren; e a Nossob a 3,5 ore di guida da Twee Rivieren.

Il nome dal parco, Kgalagadi, è una parola in lingua Tswana, da cui deriva anche quello di Kalahari, che significa “la grande sete”. Il parco offre maestosi paesaggi desertici con le tipiche dune rosse punteggiate di vegetazione e presenta una grande varietà di animali tra cui orici (gemsbok), gazzelle (springbok), giraffe, suricati, e antilopi (eland e wildebeest). Tra i predatori troviamo il famoso leone del Kalahari, oltre a iene, sciacalli, leopardi e ghepardi. Molto varia è anche la presenza di uccelli, tra cui numerosi rapaci (oltre 50 specie censite), abbondanti sono anche i rettili e i roditori. Nel parco sono presenti numerose specie vegetali in gran parte graminacee e acacie.

Deserto del Kalahari, Kgalagadi Transfrontier Park, Sudafrica. Author and Copyright Marco Ramerini

Deserto del Kalahari, Kgalagadi Transfrontier Park, Sudafrica. Author Marco Ramerini

IL CLIMA: QUANDO VISITARE IL DESERTO DEL KALAHARI

Il clima della regione del deserto del Kalahari è quello tipico di un area semi-arida, con scarse piogge e notevoli sbalzi nelle temperature tra il giorno e la notte e anche tra le varie stagioni.

Durante l’estate australe, tra ottobre e aprile, le temperature medie massime raggiungono e talvolta superano i 40°C, questa è anche la stagione delle piogge, peraltro abbastanza scarse (tra i 150 mm e i 300 mm all’anno), ma che si manifestano spesso sottoforma di forti temporali.

Durante l’inverno, tra giugno ed agosto, le temperature medie massime variano tra i 26°C e i 30°C. In questo periodo dell’anno le notti, invece, sono particolarmente fredde con temperature medie minime sotto lo zero, in questa stagione l’aria è molto secca e il cielo particolarmente nitido, a causa dell’assoluta mancanza di pioggia.

L’inverno è anche la stagione migliore per vedere gli animali, che spesso si concentrano nelle pozze rimaste nei letti dei fiumi secchi.

DESERTO DEL KALAHARI TABELLE CLIMATICHE

TSHANE, BOTSWANA (1118 metri)
Mese Temp. min. media (°C) Temp. mas. media (°C) Precip. (mm) Giorni di precip.
Gennaio 20 34 59
Febbraio 19 33 69
Marzo 17 31 48
Aprile 13 28 31
Maggio 7 25 7
Giugno 4 22 4
Luglio 3 22 2
Agosto 6 25 1
Settembre 10 30 2
Ottobre 14 32 13
Novembre 17 33 35
Dicembre 18 34 26
ANNO 12,3 29,1 297
UPINGTON, SUDAFRICA (848 metri)
Mese Temp. min. media (°C) Temp. mas. media (°C) Precip. (mm) Giorni di precip.
Gennaio 20 36 24  4
Febbraio 20 34 35  6
Marzo 18 32 37  6
Aprile 13 28 26  5
Maggio 8 24 10  2
Giugno 5 21 4  2
Luglio 4 21 2  1
Agosto 6 23 4  1
Settembre 9 27 4  2
Ottobre 13 30 9  3
Novembre 16 33 17  3
Dicembre 19 35 17  4
ANNO 13 29 189  37
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: