Home / America del Sud / Brasile / Brasile attrazioni turistiche: cosa vedere in Brasile
Salvador de Bahía, Bahía, Brasil. Author and Copyright Marco Ramerini.
Salvador de Bahía, Bahía, Brasil. Author Marco Ramerini

Brasile attrazioni turistiche: cosa vedere in Brasile

Destinazione tra le più interessanti e varie dell’America Latina, il Brasile presenta interessanti attrazioni turistiche legate alle bellezze naturali del paese, come la foresta Amazzonica, le cascate di Iguazú (Cataratas do Iguaçu), le pianure alluvionali del Pantanal, o l’isola di Fernando de Noronha.

Il Brasile ha anche bellissime città e cittadine storiche coloniali come Salvador, Olinda, Ouro Preto, São Cristóvão, São Luis do Maranhão, Diamantina. Tra le più frequentate mete turistiche troviamo moderne città come Rio de Janeiro, Fortaleza, Recife, São Paulo e Brasilia.

Il Brasile ha 19 siti dichiarati dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità, di questi 7 siti sono patrimoni naturali e 12 siti sono patrimoni culturali. Molti sono i centri storici di città brasiliane presenti nella lista UNESCO, tra queste troviamo il centro storico di Salvador de Bahia (1985), il centro storico di São Luís do Maranhão (1997), il centro storico della città di Diamantina (1999), il centro storico della città di Goiás (2001), il centro storico della città di Olinda (1982), la città storica di Ouro Preto (1980) e la piazza São Francisco nella città di São Cristóvão che fu la vecchia capitale dello stato di Sergipe del Rey (2010). Anche la moderna Brasilia (1987) e Rio de Janeiro (2012) sono inserite nella lista UNESCO.

Pontal Maracaipe, Pernambuco, Brasile. Photo credit www.casademaracaipe.com

Pontal Maracaipe, Pernambuco, Brasile. Photo credit www.casademaracaipe.com

Tra il patrimonio artistico ci sono anche il Santuario di Bom Jesus do Congonhas (1985), il parco nazionale della Serra da Capivara con le sue pitture rupestri preistoriche (1991) e le Missioni gesuite del Guaranì, di queste 4 si trovano in Argentina (San Ignacio Mini, Santa Ana, Nuestra Señora de Loreto e Santa Maria Mayor), mentre le rovine di São Miguel das Missoes sono in Brasile (1983).

Tra i siti naturali troviamo l’isola di Fernando de Noronha e gli Atolli das Rocas (2001), l’Amazzonia Centrale (2000), le riserve della Foresta atlantica del Sud-Est (1999), le riserve della Chapada dos Veadeiros e del Parco Nazionale di Emas (2001), il Parco Nazionale delle Cascate di Iguaçu (1986), l’area del Pantanal (2000) e le riserve della Foresta Atlantica della Costa delle Scoperte (1999).

BRASILE NATURA

FERNANDO DE NORONHA

Isola tropicale situata nell’oceano Atlantico ad oltre 500 km a nord-est della città di Recife, gran parte dell’isola è protetta come Parco Marino Nazionale, l’isola è famosa per le sue belle spiagge e per la natura incontaminata, vi si possono osservare delfini, tartarughe marini, pesci e numerose specie di uccelli. Nel 2001 Fernando de Noronha è stata inserita tra il Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO. Fernando de Noronha —>

CASCATE DI IGUAZÚ (IGUAÇU)

Le cascate di Iguazú (Cataratas do Iguaçu) sono annoverate tra le più spettacolari cascate del mondo, vera e propria meraviglia naturale. Le cascate si trovano lungo il confine tra Brasile e Argentina e sono formate da circa 275 cascate, alte fino ad 82 metri, che si sviluppano lungo un fronte di 2,7 km. Fin dal 1986 l’UNESCO le ha inserite tra il Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Cascate di Iguazú —>

PANTANAL

L’area del Pantanal è una regione di savane steppose, foreste e aree paludose che si estende per 250 mila km² negli stati brasiliani di Mato Grosso e Mato Grosso do Sul, e in parte della Bolivia e del Paraguay. Il Pantanal ha una grande varietà di fauna selvatica, qui è possibile osservare capibara, giaguari, puma, tucani, serpenti, e alligatori. Il Pantanal fa parte del Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO.

BRASILE CITTÁ

RIO DE JANEIRO

La seconda metropoli brasiliana dopo São Paulo, capitale del Brasile dal 1763 fino alla fondazione di Brasilia nel 1960. Famosa per la bellezza del paesaggio in cui si trova, la città di Rio de Janeiro è la principale meta turistica del Brasile e dell’intera America Latina. Rio de Janeiro —>

SALVADOR

Salvador (Bahia) la prima capitale del Brasile è la città più ricca di storia del paese, il suo centro storico che comprende le aree del Pelourinho, della Sé e del Pilar è stato dichiarato dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità nel 1985. Salvador —>

OLINDA

Olinda, gioiello di architettura coloniale del nordeste, la città si trova a pochi chilometri da Recife, ed ha uno dei centri storici meglio conservati del Brasile. Dal 1982 fa parte del Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO. Olinda —>

BRASILE MENO CONOSCIUTI

CHAPADA DIAMANTINA

Nell’interno dello stato di Bahia, a 500 km a ovest di Salvador, la Chapada Diamantina è un piccolo eden naturale fatto di grotte, cascate, paludi, montagne e piccole città costruite dai cercatori di diamanti. Chapada Diamantina —>

LENÇÓIS MARANHENSES

Il Parco Nazionale dei Lençóis Maranhenses, è un area desertica spettacolare dello stato del Maranhão, formato da dune di sabbia bianchissima alte fino a 40 metri e lagune d’acqua dolce di piccole dimensioni.

banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi