Home / America del Sud / Brasile / Fortaleza: spiagge, forró e vita notturna

Fortaleza: spiagge, forró e vita notturna

La capitale dello stato di Ceará, Fortaleza, è una moderna città ed un importante centro industriale e mercato di prodotti agricoli. La città è anche una famosa destinazione turistica grazie alle sue lunghe spiagge che ne hanno fatto un frequentato centro balneare.

Fortaleza ha decine di chilometri di costa sulla quale si trovano 15 spiagge. Le spiagge più frequentate dai turisti sono quelle di Futuro, Meireles, Mucuripe e Iracema. Vicino a Fortaleza ci sono le spiagge di Morro Branco e Fontes che sono famose per le loro scogliere colorate. Nei dintorni della città ci sono importanti destinazioni turistiche come Canoa Quebrada, Jericoacoara, e Cumbuco. Località dov’è possibile praticare il buggy, il quad, il rafting, il kitesurf e il windsurf.

La città si trova lungo la costa settentrionale del Brasile ed assieme a Salvador e Recife è una tra le più importanti città del Nord-Este del Brasile. Fortaleza è oggi la quinta città del Brasile per numero di abitanti. La sua area urbana ne conta oltre due milioni e mezzo di abitanti mentre l’area metropolitana supera i 4 milioni.

Fortaleza ha oggi un aspetto moderno, con grattacieli che ne caratterizzano il lungomare. Ma il centro storico conserva alcuni edifici pregevoli come la cattedrale, il palazzo vescovile e quello del governatore (Palácio da Luz). Sempre nella zona centrale, ci sono il Passeio Público, la Praça do Ferreira, il Museo Ceará e il Teatro José de Alencar.

UNA CITTÀ FONDATA DAGLI OLANDESI

I portoghesi iniziarono a colonizzare la zona nel 1603 e nei dintorni dell’attuale città fondarono il forte São Tiago e il piccolo insediamento di Nova Lisboa. Nel 1649 gli olandesi, che erano nel frattempo diventati padroni del Nordeste del Brasile vi costruirono una fortificazione che nominarono Fort Schoonenburg. Fortaleza rimase in loro possesso fino alla capitolazione di Recife nel 1654, e quindi entrò a far parte dei possessi portoghesi.

Alla fine del XVIII secolo Fortaleza fu scelta come capitale della nuova provincia del Ceará che era allora sorta da uno smembramento della provincia del Pernambuco. La città si sviluppò enormemente grazie alla produzione del cotone. Oggi Fortaleza è un importante centro commerciale e turistico. La città è collegata al resto del Brasile e ad alcune città americane e europee grazie al suo aeroporto internazionale situato a 11 km dal centro della città.

Il clima di Fortaleza.

ALLOGGI, APPARTAMENTI, B&B E HOTEL

Booking.com
banner