Home / America del Sud / Brasile / Rio de Janeiro: una delle più belle baie del mondo

Rio de Janeiro: una delle più belle baie del mondo

La città di Rio de Janeiro sorge in una delle più belle baie del mondo, la Baia di Guanabara. Questa baia presenta uno scenario naturale senza pari, costellato da insenature, spiagge famose come Copacabana e Ipanema, e formazioni montuose dalle forme bizzarre. Tra queste il famosissimo Pão de Açúcar (Pan di Zucchero) e l’altrettanto famoso Corcovado.

La città è dopo São Paulo la più importante del Brasile, di cui fu capitale fino al 1960, anno in cui la capitale del Brasile fu spostata nella nuova città di Brasilia. Rio è una delle megalopoli del paese, infatti conta oggi oltre 7 milioni di abitanti, che con l’area metropolitana diventano quasi 14 milioni.

UN FIORENTINO SCOPRE LA BAIA DI RIO DE JANEIRO

La baia di Rio de Janeiro fu scoperta dal navigatore fiorentino Amerigo Vespucci nel gennaio 1502. Egli guidava una spedizione portoghese che esplorò parte della costa del Sud America fino a giungere all’attuale Cananéia nello stato brasiliano di São Paulo. Il nome Rio de Janeiro (Fiume di Gennaio), è dovuto al fatto che Vespucci scambiò la baia per la foce di un fiume.

Pan di Zucchero (Pão de Açúcar), Rio de Janeiro, Brasile. Author and copyright Marco Ramerini

Pan di Zucchero (Pão de Açúcar), Rio de Janeiro, Brasile. Author Marco Ramerini

Il primo tentativo di colonizzazione della zona di Rio fu fatto però dai francesi che nel 1555 fondarono in una delle isole della baia di Guanabara la colonia della Francia Antartica (France Antarctique) e vi costruirono il Fort Coligny. Successivamente i portoghesi, nel 1560, attaccarono i francesi e distrussero la colonia francese. Infine nel 1565 un altra spedizione portoghese fondò il primo nucleo della città di Rio.

Nel 1676 Rio de Janeiro divenne sede vescovile e nel 1680 la città controllava e amministrava un territorio che comprendeva anche gli attuali stati brasiliani di São Paulo e Espiritu Santo. Tra il 1762 e il 1960 la città di Rio fu la capitale del Brasile.

La città è la principale destinazione turistica del Brasile. Il suo paesaggio marino e montuoso è grazie alla sua bellezza e unicità diventato nel 2012 parte del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Ne sono testimoni unici: La splendida baia con le sue lunghe e frequentatissime spiagge dai nomi famosi come Copacabana e Ipanema. Le sue iconiche montagne come il Pan di Zucchero e il Corcovado con la statua simbolo della città: il Cristo Redentore.

banner