Home / America del Sud / Argentina / Ushuaia: la vetta del Cerro 5 Hermanos

Ushuaia: la vetta del Cerro 5 Hermanos

Quando arrivo a Ushuaia, mi sento come quando arrivo in un luogo di un cammino. Questa volta dovevo viverla, sentirla, sperimenterla, con uno sguardo diverso, scoprendo con i miei occhi e i miei piedi ogni angolo della splendida Terra del Fuoco.

E fu così che nel corso dei giorni ho cominciato ad avventurarmi in ciascuna delle valli infinite. Ad osservare e comprendere le foreste, apprezzando ogni volta il dono che la natura ha da offrire in questa regione del nostro paese e nel mondo.

Dal porto, la zona centrale della città, dove la maggior parte dei turisti affollano le case di souvenir, per acquistare una cartolina o un souvenir. Io ho guardato ciascuno dei picchi delle montagne circostanti e sentivo la voglia di essere in ciascuno per un motivo diverso. Per vedere queste nevi eterne dalle altezze dei picchi, sfidando i miei limiti di scoprire cosa c’è oltre il classico, e il tradizionale.

Laguna e Cerro 5 Hermanos, Terra del Fuoco, Argentina. Autore e Copyright Guillermo Puliani

Laguna e Cerro 5 Hermanos, Terra del Fuoco, Argentina. Autore e Copyright Guillermo Puliani

LE MONTAGNE SOPRA A USHUAIA

Per me il vero significato della vita è l’esperienza che si acquisisce in ogni luogo e in ogni momento. Quando uno osa scoprire cose nuove e che riguardano l’ambiente naturale, che collega quindi con le cose semplici, le cose semplici che oggi, in molti casi, sono lasciate da parte.

Osservare la mappa e sognare nuovi percorsi riempiva una parte della mia giornata. Ciò fece si che io cominciassi a camminare per le foreste, a scoprire i laghi di montagna, a sentire la solitudine e a godere di ogni minuto di quei posti dove pochi hanno il coraggio di camminare, per scoprire.

Cumbre Cerro Roy, Terra del Fuoco, Argentina. Autore e Copyright Guillermo Puliani

Cumbre Cerro Roy, Terra del Fuoco, Argentina. Autore e Copyright Guillermo Puliani

Le mie energie sono state dedicate a pieno ritmo a ciò quando ho indossato gli scarponi e sono andato in cerca di esperienze. Esperienze che riempiono la mia anima. Questi momenti di felicità sono quelli che non dimenticherò mai.

In questo modo, ho potuto permettermi di avere momenti indimenticabili. Bere mate in solitudine e in compagnia di buoni amici su picchi di 1.200, 1.300 metri d’altezza, è qualcosa che non si spiega. Ecco dove uno dà più valore ogni giorno a quelle cose semplici che non hanno davvero nulla a che fare con il materiale, che cerchiamo di instillare nel corso della giornata.

Cumbre Cerro Francisco Seguí, Terra del Fuoco, Argentina. Autore e Copyright Guillermo Puliani

Cumbre Cerro Francisco Seguí, Terra del Fuoco, Argentina. Autore e Copyright Guillermo Puliani

Ascoltare, vedere, vivere e sentire la natura nel suo stato naturale è quello che prendo con me in ogni luogo che visito. Trasmettere il rispetto e la cura per l’ambiente e portare ogni persona, che fino ad ora non ha scoperto e visitato questi luoghi, a scoprire e a visitarli, e a capire che ne vale davvero la pena.

LA VETTA DEL CERRO 5 HERMANOS

Voglio finire questa descrizione con l’ultima grande immagine che ho del momento in cui ho raggiunto la vetta del Cerro 5 Hermanos, una montagna che rappresenta un icona della città, assieme al Monte Olivia. Su questa montagna siamo saliti in compagnia di alcuni amici, mi ricordo quel momento come se fosse ieri.

Glaciar Avear, Terra del Fuoco, Argentina. Autore e Copyright Guillermo Puliani

Glaciar Avear, Terra del Fuoco, Argentina. Autore e Copyright Guillermo Puliani

Abbiamo iniziato a camminare parlando e ridendo, e soprattutto godendo ogni centimetro del terreno che passava sotto i nostri piedi. Arrivati al lago sono andato più vicino alla sua sommità centrale. Alcuni hanno deciso di rimanere a godere il paesaggio da lì, ma io sapevo che questa avrebbe potuto essere l’ultima grande passeggiata di questo mia vita in Terra del Fuoco dopo quasi 4 anni di vita ad Ushuaia.

Così ho intrapreso la salita finale fino alla vetta, dove i miei occhi sentivano qualche lacrima cadere dalla mia faccia per la grande gioia di essere arrivato fino a qui, e anche per sapere che era la fine di una fase di una bella esperienza in Terra del Fuoco. Mi sono seduto e ho guardato la magia della natura con la piena convinzione di tornare un giorno per continuare a sentire quei sentimenti che solo chi ha vissuto un esperienza simile mi potrà capire.

Lagunas del Paso Tristen, Terra del Fuoco, Argentina. Autore e Copyright Guillermo Puliani

Lagunas del Paso Tristen, Terra del Fuoco, Argentina. Autore e Copyright Guillermo Puliani

IL PROGETTO

Spero che vi piaccia questo progetto che sto’ realizzando con il duro lavoro e la dedizione in modo da condividere con voi alcuni dei luoghi che ho visitato nella Terra del Fuoco. E che ciò possa trasmettere da questo luogo la cura per il nostro ambiente. Rispettandolo e amandolo ogni giorno di più! !

Scritto da Guillermo Puliani. Fotografie di Guillermo Puliani. Altre foto e storie sulla Tierra del Fuego sul suo blog: www.trekkingenushuaia.blogspot.com.ar

banner