Home / America del Sud / Cile / Viña del Mar: la più famosa località balneare del Cile
Reñaca, Viña del Mar, Cile. Autor Chileno. No Copyright
Reñaca, Viña del Mar, Cile. Autor Chileno

Viña del Mar: la più famosa località balneare del Cile

Viña del Mar è la più importante località di villeggiatura lungo la costa cilena dell’Oceano Pacifico, la città si trova a 120 km da Santiago, e a pochi chilometri a nord di Valparaiso, e con quest’ultima forma la zona più turistica del Cile.

La città fu fondata nella metà del XIX secolo e fin da allora ebbe uno spiccato sviluppo turistico residenziale, fu presto collegata tramite ferrovia a Valparaiso e divenne luogo di villeggiatura per la ricca aristocrazia locale. Oggi Viña del Mar è conosciuta per le sue lunghe spiagge che attirano turisti dal Cile e dagli altri paesi del Sud America.

Viña del Mar è una delle località turistiche più esclusive dell’America Latina, al livello di Punta del Este in Uruguay, e Mar del Plata in Argentina. La città è ricca di infrastrutture turistiche, vi si trovano alberghi di lusso, casinò, yacht club, ampie aree verdi e vaste spiagge, per i suoi numerosi e ben curati spazi verdi viene soprannominata la Città Giardino (La Ciudad Jardín).

Viña del Mar è anche sede di un importante festival musicale internazionale (Festival Internacional de la Canción de Viña del Mar) e di un altrettanto importante festival cinematografico (Festival Internacional de Cine de Viña del Mar).

LE ATTRAZIONI TURISTICHE: COSA VISITARE A VIÑA DEL MAR

Le attrazioni più importanti di Viña del Mar sono quelle legate alle attività balneari e culturali e alla vita notturna. Tra le spiagge più rinomate, troviamo Playa Reñaca, Playa Las Salinas, Playa Acapulco, Playa 15 Norte e Playa Estero.

La via commerciale più importante di Viña del Mar è la Avenida Valparaiso che inizia dalla centrale Piazza Vergara ed è un susseguirsi di ristoranti, bar, caffè e negozi. La città è ricca di aree verdi e giardini pubblici che le hanno valso il soprannome di Città Giardino (La Ciudad Jardín).

Altra attrazione interessante è il Parque Quinta Vergara, ampio giardino botanico che presenta gran parte della flora cilena. Al suo interno si trova il Palazzo Vergara sede del museo delle belle arti, l’edificio ottocentesco era la dimora di una delle famiglie più influenti della cittadina. Vi si trovano mobili antichi e altri oggetti che rendono un’idea del lusso delle famiglie benestanti dell’epoca. Nel parco è presente anche un anfiteatro dove si svolgono manifestazioni musicali e di canto, tra cui il famoso festival musicale internazionale di Viña del Mar (Festival Internacional de la Canción de Viña del Mar).

Tra gli altri richiami culturali di Viña del Mar, il Palacio Rioja, edificio dei primi anni del XX secolo, che ospita un museo ambientale. Il Museo Fonck è un interessante museo dedicato all’archeologia che presenta un importante collezione di reperti precolombiani, principalmente della cultura Mapuche, e alcuni manufatti, tra cui un grande Moai, provenienti dall’Isola di Pasqua.

Nel Palacio Carrasco, un bel edificio appartenuto ad una famiglia aristocratica, oggi monumento nazionale, ha sede il Centro Cultural de Viña del Mar dove si trova una raccolta di fotografie che illustra la storia della città. Altri edifici interessanti si trovano attorno alla Plaza Vergara, tra questi il Teatro Municipal, il Club de Viña e gli hotels O’Higgins e España.

Famoso è il cosidetto Orologio di Fiori (Reloj de Flores), che si trova di fronte alla spiaggia di Caleta Abarca. Curioso, per il suo stile, il Castillo Wulff, edificio emblematico dei primi anni del XX secolo, in stile neo-Tudor, costruito per volere di Don Gustavo Wulff Mowle, uomo d’affari e filantropo di Valparaiso.

banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi