Home / America del Sud / Brasile / Stato di San Paolo del Brasile: coste, montagne e altopiani
Ilha Bela, São Paulo, Brasile. Author Jurema Oliveira. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Ilha Bela, São Paulo, Brasile. Author Jurema Oliveira

Stato di San Paolo del Brasile: coste, montagne e altopiani

Lo stato di São Paulo è di gran lunga il più importante del Brasile, dal punto di vista economico produce un terzo della ricchezza di tutto il paese ed ospita un quinto della popolazione brasiliana.

Colonizzato dai portoghesi a partire dal 1532, quando fondarono lungo la costa la cittadina di São Vicente, negli anni successivi diverse spedizioni si inoltrarono nell’interno dello stato alla ricerca di metalli preziosi, nel 1554 fu fondata, sugli altopiani, la città di São Paulo de Piratininga, l’attuale São Paulo.

Lo stato di São Paulo confina con gli stati di Paraná a sud, di Minas Gerais a nord e nord-ovest, del Mato Grosso do Sul a ovest, di Rio de Janeiro a est. A sud-est, sull’oceano Atlantico, si estende una costa lunga oltre 600 km, specialmente a nord si trovano numerose isole, le più grandi delle quali sono l’ilha de São Sebastião e l’ilha de Santo Amaro.

Lungo la costa si trovano vaste aree pianeggianti, ma presto il territorio tende ad innalzarsi con le catene delle sierre costiere, la Serra do Mar, la Serra da Mantiqueira, la Serra de Paranapiacaba. Nella Serra da Mantiqueira, lungo il confine con lo stato di Minas Gerais si trova il monte Pedra da Mina (2 797 metri) che è la montagna più alta dello stato.

Oltre le catene costiere si trova il vasto altopiano paulista (Planalto Paulista) con altezze medie variabili tra i 300 metri e i 700 metri. Lo stato di São Paulo è formato in gran parte da altopiani, circa l’85% del territorio dello stato si trova ad altitudini comprese tra i 300 e i 900 metri.

Mappa dello stato di São Paulo. Wikipédia, Raphael Lorenzeto de Abreu

Mappa dello stato di São Paulo. Wikipédia, Raphael Lorenzeto de Abreu

Numerosi sono i fiumi del paese, il Rio Tietê attraversa, per circa 1000 km da est ad ovest, tutto lo stato, nella parte occidentale dello stato si trova il bacino del fiume Paraná, che segna il confine con il Mato Grosso do Sul, parte del confine nord con il Minas Gerais è segnato dal fiume Rio Grande, mentre quello sud con il Paraná è segnato dal Rio Paranapanema.

Centrato sulla sua capitale, São Paulo, la città più grande e industrializzata del Brasile e una delle più importanti e abitate metropoli del mondo, lo stato di São Paulo presenta altre importanti città come Campinas, importante centro industriale, Santos, che è il più grande porto del Sud America, e Ribeirão Preto.

  • Superficie: 248.209 km²
  • Popolazione: 41.252.160 (2010) (bianchi 67,9%, mulatti 24,7%, neri 5,8%, asiatici 1,3%, indigeni 0,3%)
  • Capitale: São Paulo
  • Fuso orario: UTC-3 (Estate UTC -2)
banner