Home / Europa / Austria / Salisburgo attrazioni turistiche: cosa vedere
Salisburgo, Salisburghese, Austria. Autore Hans-Willi Thomas. Licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo
Salisburgo, Salisburghese, Austria. Autore Hans-Willi Thomas

Salisburgo attrazioni turistiche: cosa vedere

Tra le attrazioni principali di Salisburgo è il Salzburger Dom, si tratta del più importante edificio barocco a nord delle Alpi, la cattedrale di origine medievale fu ricostruita in stupendo stile barocco dai due architetti italiani Vincenzo Scamozzi e Santino Solari tra il 1614 e il 1628. All’interno della cattedrale sono da vedere un antico organo in legno e la fonte battesimale dove fu battezzato Mozart.

Altri luoghi da visitare sono: l’abbazia e il monastero benedettino di St. Peter (Erzabtei St. Peter), la Fortezza di Hohensalzburg, la Getreidegasse (Vicolo delle Granaglie) con la casa natale di Mozart, la Mozartplatz, il palazzo Residenz dove risiedevano i principi-arcivescovi signori della città, l’antico cimitero di St. Petersfriedhof, la chiesa di St. Sebastian con il suo cimitero, il palazzo Mirabell e per finire il palazzo manierista di Hellbrunn con le sue famose fontane.

Dalla fine di luglio alla fine di agosto Salisburgo ospita il famoso Festival Musicale Estivo (Salzburger Festspiele). Inoltre Salisburgo offre durante tutto l’anno un importante programma culturale con oltre 4.000 manifestazioni di ogni tipo. La città è tra le principali destinazioni congressuali e fieristiche del mondo, infatti ospita uno dei Centri per Congressi più moderni d’Europa: il Palazzo dei Congressi “Salzburg Congress” che è situato in pieno centro nel Giardino di Mirabell. Attrazioni del mese di dicembre sono i famosi Mercatini di Natale o dell’Avvento di Salisburgo che si tengono generalmente tra la fine di novembre e il Natale.

Salisburgo è il centro principale della regione sciistica Ski Amadé, la più grande area sciistica europea, formata da una rete di 28 aree e città sciistiche, tutte collegate tra loro tramite ski lifts o shuttle bus.

COSA VEDERE: I MUSEI DI SALISBURGO

Salisburgo, Austria. Author Jiuguang Wang. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Salisburgo, Austria. Author Jiuguang Wang

Ricchissima è l’offerta museale di Salisburgo, tra questi ovviamente numerosi sono i musei dedicati a Mozart e alla musica, ma in città ci sono anche interessanti musei dedicati ai giocattoli, alle armi, alle marionette, alle scienze naturali e numerosi musei d’arte antica:

La Casa Natale di Mozart (Mozart Geburtshaus, Getreidegasse 9 A-5020 Salzburg), è l’abitazione dove nacque Mozart il 27 gennaio 1756, il museo ospita ritratti, documenti della famiglia e strumenti di W.A. Mozart.

La Casa di Mozart (Mozart-Wohnhaus, Makartplatz 8 A-5020 Salzburg), si tratta dell’abitazione in cui visse W.A. Mozart negli anni tra il 1773 e il 1780, vi si trovano esposti oggetti della vita della famiglia Mozart e della storia dell’edificio, oltre ad un importante collezione audiovisiva su Mozart e sui compositori salisburghesi contemparenei.

Il Museo Giocattoli e degli Strumenti Musicali (Spielzeug Museum e Historische Musikinstrumente, Bürgerspitalgasse 2 5020 Salzburg), espone una ricca collezione di giocattoli e strumenti musicali storici.

Nella Residenza Arcivescovile (Residenz zu Salzburg, Residenzplatz 1 A-5010 Salzburg), è possibile visitare i Saloni di Gala, con le antiche sale di rappresentanza degli arcivescovi-principi di Salisburgo. Nella Galleria della Residenza (Residenzplatz 1 A-5010 Salzburg) si trovano opere della pittura europea dal XVI al XIX secolo.

All’interno della Fortezza di Hohensalzburg si trovano due musei: il Museo della Fortezza (Festungsmuseum, Festung Hohensalzburg Mönchsberg 34 A-5020 Salzburg), ospita armi e testimonianze della storia e della vita nella fortezza. Il Museo delle Marionette (Marionettenmuseum) nella Fortezza di Hohensalzburg (Mönchsberg 34 A-5020 Salzburg), ricca collezione di pezzi appartenenti alla collezione del Teatro delle Marionette di Salisburgo.

Il Museo del Duomo (Dommuseum zu Salzburg, Domplatz) ospita il Tesoro del Duomo, varie opere della collezione dell’arcidiocesi di Salisburgo dal medioevo al presente, oltre alla sala arcivescovile delle meraviglie del XVII e XVIII secolo. Il Museo degli Scavi del Duomo (Residenzplatz A-5020 Salzburg) presenta i resti del duomo medievale e di edifici romani.

Il Museo Barocco (Salzburger Barockmuseum, Mirabellplatz 3 Giardino Mirabell 5020 Salzburg) espone bozzetti di artisti europei del XVII e XVIII secolo.

Il Salzburg Museum (Mozartplatz 1/Nuova Residenza A-5010 Salzburg) è un museo dedicato alla città di Salisburgo.

Il Museo del Panorama (Panorama Museum, Salzburg-Panorama 1829 Residenzplatz 9 A-5010 Salzburg), vi è esposto il panorama di Salisburgo dipinto da Johann Michael Sattler nel 1829, il dipinto copre 125 mq (26 metri in circonferenza).

Il Museo di Scienze Naturali (Haus der Natur, Museumsplatz 5 A-5020 Salzburg) vi si trovano acquario, rettilario, sala dei dinosauri, sala dello spazio, il mondo dei cristalli, viaggio attraverso il corpo.

Completano l’offerta museale di Salisburgo: il Museo Salisburghese Carolino Augusteum – Museo del Folclore (Folklore Museum, “Monatsschlössl” Hellbrunn A-5020 Salzburg); il Museo dell’Acqua (Wassermuseum, Oskar-Kokoschka-Weg Mönchsberg A-5020 Salzburg); il Museo della Birra Stiegl-Brauwelt (Bräuhausstraße 9 A-5020 Salzburg); il Museo Tecnologico (Technologie-Museum, Minnesheimstrasse 8/I A-5023 Salzburg); il Museo Michael Haydn (Cortile di St. Peter A-5020 Salzburg); il Museo di Arte Moderna Rupertinum (Wiener Philharmoniker Gasse 9 A-5020 Salzburg); il Museo di Arte Moderna Salzburg Mönchsberg (Mönchsberg 32 A-5020 Salzburg); il Museo della Storia Militare di Salisburgo (Kommandogebäude Riedenburg Moosstrasse 1-3 A-5020 Salzburg); il Museo dell’Hangar-7 Collezione d’aereo (Wilhelm-Spazier-Strasse 7a A-5020 Salzburg); Museo Commemorativo e il Centro di Ricerca di Georg Trakl (Waagplatz 1a 5020 Salzburg).

Salisburgo: la città di Mozart.

Salisburgo clima: quando andare a Salisburgo.

banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: