Home / Europa / Francia / Normandia: dove sbarcarono gli alleati durante la seconda guerra mondiale
Etretat, Normandia, Francia. Author Urban. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Etretat, Normandia, Francia. Author Urban

Normandia: dove sbarcarono gli alleati durante la seconda guerra mondiale

La Normandia è una regione storica della Francia, che oggi amministrativamente è suddivisa in due regioni, l’Alta Normandia (Haute-Normandie) con capoluogo Rouen e la Bassa Normandia (Basse-Normandie) con capoluogo Caen.

L’Alta Normandia è formata da due dipartimenti: Eure (27) con capoluogo Évreux; e Seine-Maritime (76) con capoluogo Rouen. La Bassa Normandia è amministrativamente suddivisa in tre dipartimenti: Calvados (14) con capoluogo Caen; Manche (50) con capoluogo Saint-Lô; e Orne (61) con capoluogo Alençon.

Il territorio della Normandia si affaccia verso nord sul canale della Manica, le coste sono in parte formate da alte scogliere e in parte da lunghe spiagge di sabbia. Il resto del territorio è pianeggiante specialmente lungo la vallata attraversata dalla Senna, il punto più alto della regione è la collina Signal d’Écouves (413 metri), nel Massiccio armoricano.

Dal punto di vista turistico la Normandia è conosciuta per le sue cattedrali, le abbazie e i castelli (Rouen, Évreux, Caen, Coutances, Lisieux, Jumièges, Les Andelys). Una grande attrazione turistica sono anche i luoghi dello sbarco degli alleati durante la seconda guerra mondiale.

Bassa Normandia. Autore Rinaldum. Licenza Creative Commons Attribution-Share Alike

Bassa Normandia. Autore Rinaldum

Alta Normandia. Autore Rinaldum. Licenza Creative Commons Attribution-Share Alike

Alta Normandia. Autore Rinaldum

Si trovano in Normandia 4 siti dichiarati dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’umanità: l’abbazia gotica benedettina di Mont-Saint-Michel; e la città di Le Havre, distrutta durante la seconda guerra mondiale e ricostruita tra il 1945 e il 1964 da un gruppo di architetti capitanati da Auguste Perret. Parte del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO è poi il sito del forte di Saint-Vaast-la-Hougue, facente parte del sistema di fortificazioni di Vauban, un totale di 12 fortificazioni sparse ai confini della Francia. Facenti parte del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO sono poi i siti della via di pellegrinaggio per Santiago di Compostela in Francia (Chemins de Saint-Jacques-de-Compostelle en France) uno dei quali si trovano nella regione (il Mont-Saint-Michel).

Il clima della Normandia.

  • NORMANDIA (NORMANDIE)
  • Superficie: 29.885 km²
  • Popolazione: 3.316.000 (2006)

 

  • ALTA NORMANDIA
  • Superficie: 12.317 km²
  • Popolazione: 1.860.000 (2006)
  • Capoluogo: Rouen

 

  • BASSA NORMANDIA
  • Superficie: 17.568 km²
  • Popolazione: 1.456.000 (2006)
  • Capoluogo: Caen
banner