Home / Europa / Austria / Innsbruck: la città più importante del Tirolo

Innsbruck: la città più importante del Tirolo

Innsbruck è il capoluogo della regione del Tirolo Settentrionale in Austria. La città conta circa 135.000 abitanti e si trova a circa 600 metri s.l.m. nella valle del fiume Inn. La città è circondata dalle alte montagne della catena alpina. La sua posizione ne ha fatto una celebre stazione di sport invernali.

La visita ad Innsbruck è interessante anche da un punto di vista artistico, la città mantiene un centro storico ben preservato ricco di edifici medievali, rinascimentali e gotici. L’accesso dall’Italia è reso agevole grazie all’autostrada del Brennero. Il confine con l’Italia si trova a soli 30 km dalla città.

Innsbruck divenne la capitale del Tirolo a partire dal 1429. Più tardi, alla fine del XV secolo, fu scelta dall’imperatore Massimiliano I come sede della corte imperiale. Rimase residenza del ramo tirolese degli Asburgo fino al 1665. Alla fine della Prima Guerra Mondiale fu occupata per poco tempo dall’esercito italiano.

COSA VEDERE: LE ATTRAZIONI PRINCIPALI DI INNSBRUCK

Mercatini di Natale di Innsbruck, Austria. Autore e Copyright Liliana Ramerini.

Mercatini di Natale di Innsbruck, Austria. Autore e Copyright Liliana Ramerini.

Il centro storico di Innsbruck ha mantenuto il suo aspetto medievale. Ma al suo interno racchiude edifici di stili diversi. Vi si trovano palazzi rinascimentali, chiese barocche, case affrescate e portici.

Tra i luoghi da visitare c’è soprattutto la Chiesa di Corte (Hofkirche) con la cappella d’argento e il monumento funerario dell’Imperatore Massimiliano I del secolo XVI. Altro edifici di pregio è la basilica di Dom St. Jacob (duomo di San Giacomo). Qui si trova l’immagine della Pietà “Maria Ausiliatrice” (Maria Hilf) di Lukas Cranach il vecchio, risalente al 1520-1530.

Molto piacevole è passeggiare nelle vie del centro cittadino fino a giungere al famoso Tetto d’Oro (Goldenes Dachl) che si trova sul palazzo Neur Hof, un palazzo edificato nel XV secolo. Il Tetto d’Oro fu costruito nel XVI secolo in occasione del matrimonio dell’imperatore Massimiliano I con Bianca Maria Sforza. La copertura fu fatta con tegole di bronzo dorato.

La Basilica di Wilten è un gioiello architettonico e d’arte e presenta una facciata principale di stile Barocco. Altri pregevoli edifici del centro storico sono il palazzo imperiale di Hofburg (Kaiserliche Hofburg zu Innsbruck), lo Stadtturm, l’Helblinghaus, l’Ottoburg. Alla periferia della città si trova l’imponente Castello di Ambras (Schloss Ambras), è una delle piú importanti opere storiche della capitale tirolese.

banner