Home / Europa / Grecia / Cnosso: il sito archeologico più importante di Creta
Cnosso, Creta, Grecia. Autore e Copyright Luca di Lalla
Cnosso, Creta, Grecia. Autore Luca di Lalla

Cnosso: il sito archeologico più importante di Creta

Il sito archeologico di Cnosso si trova nella parte centrale dell’isola di Creta a circa 5 Km da Heráklion.

Il primo palazzo fu edificato attorno al 2000 a.C. e distrutto sembra da un terremoto attorno al 1700 a.C., poco dopo (1600 a.C.), fu costruito un nuovo, più grande, palazzo, che copriva un’area di circa 20 mila metri quadri.

A metà del XIV secolo a.C. anche questo palazzo fu distrutto, questa volta dal fuoco, causato probabilmente dalla catastrofica eruzione vulcanica di Santorini, che provocò terremoti e maremoti (tsunami).

Il palazzo di Cnosso copre un’area di circa 20 mila metri quadri. Quello di Cnosso è il più grande e il più spettacolare tra tutti i palazzi minoici. Il sito fu scavato agli inizi del ‘900 dall’archeologo Arthur Evans, egli oltre a cercare quello che era rimasto, si mise nell’idea di ricostruire parte del palazzo, per cui gran parte di quello che possiamo vedere oggi è opera di questa ricostruzione.

Cnosso, Creta, Grecia. Autore e Copyright Luca di Lalla

Cnosso, Creta, Grecia. Autore Luca di Lalla

Il palazzo era formato da quattro ali disposte intorno ad un cortile centrale rettangolare, che era il nucleo dell’intero complesso. L’ala est contiene le stanze residenziali, i laboratori e un tempio. L’ala ovest è occupata da magazzini con grandi vasi contenitori e la sala del trono. L’ala nord contiene la cosidetta dogana e la zona teatrale costruita in pietra.

Il Propylon (porta monumentale) è situato nell’ala sud del palazzo. Il palazzo aveva i muri decorati con splendidi affreschi, per la maggior parte erano riprodotte cerimonie religiose e scene naturali. Come base per la visita di questa parte dell’isola possono essere usate le ottime strutture alberghiere delle città di Heraklion, di Malia o Hersonissos.

Nell’isola di Creta si trovano altri interessanti centri della civiltà minoica, dopo Cnosso il più importante è Festo. Festo si trova nella piana della Messarà, nella zona centro-meridionale dell’isola, a breve distanza dal mare. Insieme a quello di Cnosso, è uno dei siti più importanti della civiltà minoica. Anche qui si trovano le rovine di un antico palazzo minoico risalente al XVI secolo a.C. Accanto a Festo si trovano anche gli interessanti resti di Agía Triáda il cui più antico palazzo risale alla stessa epoca di quello di Festo.

Altri centri archeologici degni di una visita sono quelli di Malia, dove si trovano i resti di un importante palazzo, e Zakros, situato all’estremità orientale dell’isola.

banner