Home / Europa / Grecia / Atene attrazioni turistiche: cosa vedere ad Atene
Acropoli, Atene, Grecia. Author eGuide Travel. Licensed under the Creative Commons Attribution
Acropoli, Atene, Grecia. Author eGuide Travel

Atene attrazioni turistiche: cosa vedere ad Atene

La capitale della Grecia è conosciuta al mondo per la presenza dell’antica Acropoli e del più famoso tempio greco, il Partenone, un edificio maestoso edificato tra il 440 e il 430 a.C.. L’intera area dell’acropoli è un complesso di edifici senza uguali al mondo per bellezza e importanza.

L’accesso all’acropoli viene effettuato per mezzo dell’antica Porta Beulè, da qui il percorso porta ai Propilei, edificio monumentale che introduceva al santuario. Qui vicino si trova il tempio di Athena Nike, e poi alla cima della collina è il famoso Partenone, la costruzione capolavoro di Fidia, che è anche il più grande tempio dorico costruito in Grecia.

Il Partenone era il luogo dove veniva custodito il tesoro e ospitava una statua di Athena di grandi dimensioni, la cui altezza, si dice, raggiungesse i 12 metri. Sulla parte dell’acropoli ritenuta più sacra, sorge l’Eretteo con le Cariatidi, ovvero le sei figure femminili che sostengono il portico meridionale. Oltre a tutti questi siti monumentali, merita una visita il museo dell’Acropoli che raccoglie tutti i frammenti recuperati nel territorio.

Dopo aver visitato l’Acropoli è consigliabile fare quattro passi nel quartiere che la circonda, Plaka, vi si trova un conosciuto e frequentato mercatino, e nelle strette vie del quartiere potrete scoprire caratteristici ristorantini e negozi di artigiani. Tra i resti archeologici presenti nella zona di Plaka ci sono l’antico teatro dell’Odeon di Erode Attico, il Teatro di Dioniso, l’antica Agorà e l’annesso Museo.

La cultura ad Atene è di casa da millenni ed anche oggi vi si trovano musei di fama mondiale, come il Museo Archeologico Nazionale, che conserva una collezione ricchissima di antichità classiche, probabilmente le più completa al mondo relativamente all’arte antica greca. Dedicato all’arte greca dalla preistoria al XVIII secolo è un altro famoso museo, il Museo Benaki. Il Museo Bizantino raccoglie un inestimabile collezione di sculture, icone e mosaici.

Alla periferia di Atene ci sono alcune interessanti destinazioni da visitare in particolare meritano una visita il Monastero di Pentesi, fondato nel 1578 e il Monastero di Kaisariani con affreschi del XV secolo. Nella città portuale del Pireo, a 10 km dal centro di Atene, si trovano il Museo Navale e il Museo Archeologico.

Il famoso Capo Sounion, dove sul promontorio sono visibili i resti del Tempio di Poseidone risalente al 440 a.C., si trova a circa 50 km a sud-est di Atene. In questa zona sono anche alcune famose località balneari come le cittadine di Lagonissi, Voula e Kalamaki.

banner
Close
Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE
Se vi piace viaggiare sottoscrivete il nostro canale YOU TUBE di viaggi: