Home / Europa / Spagna / Antequera: storia, preistoria e strane formazioni rocciose

Antequera: storia, preistoria e strane formazioni rocciose

Antequera è una cittadina andalusa di circa 40.000 abitanti che si trova a 47 km da Málaga. La città sorge ai piedi della catena montuosa di El Torcal e della strana montagna alta 880 metri, chiamata La Peña de los Enamorados. Antequera si trova ad un altezza di 575 mslm, nel centro di una fertile area dove vengono prodotti cereali, asparagi e olive.

La visita della città di Antequera è una visita nella storia profonda dell’Andalusia. Infatti nella zona ci sono testimonianze storiche che iniziano dall’età del bronzo. Le cose da vedere spaziano dalle colline sepolcrali, ai dolmen, ai bagni romani, ai resti della dominazione araba (tra cui un castello moro), alle chiese gotiche, alle fontane rinascimentali per finire ai campanili barocchi.

COSA VEDERE: LE ATTRAZIONI PRINCIPALI DI ANTEQUERA

Real Colegiata de Santa María la Mayor, Antequera, Andalusia, Spagna. Author and Copyright Liliana Ramerini

Real Colegiata de Santa María la Mayor, Antequera, Andalusia, Spagna. Author Liliana Ramerini

Percorrendo nel tempo la storia di Antequera potremo iniziare la nostra visita dai Dolmen, che si trovano nel parco a occidente del centro abitato. Il più spettacolare dei quali è la Cueva de la Menga, una tomba costituita da enormi massi, databile a 5.000 anni fa.

Possiamo poi passare a visitare i Bagni Romani, che si trovano nelle vicinanze della Collegiata. Attraverso l’Arco dei Giganti (1585) si può entrare nel Castello Arabo (Alcazaba) del XIII secolo, che domina la città da una rupe.

Del periodo successivo alla occupazione Araba, sono da vedere la magnifica collegiata rinascimentale di Santa María la Mayor (XVI secolo), e la chiesa di Nuestra Señora del Carmen.

Alcazaba, Antequera, Andalusia, Spagna. Author and Copyright Liliana Ramerini

Alcazaba, Antequera, Andalusia, Spagna. Author Liliana Ramerini

Il palacio de la Nájera del XVIII secolo è sede del Museo Municipale. Il pezzo forte del museo è l’Efebo di Antequera, una statua in bronzo alta 1,54 m. del I secolo. Altri musei cittadini sono il Museo del Aceite (Museo dell’Olio), il Museo Taurino, e il Museo degli Usi e Costumi.

Nelle vicinanze di Antequera sono da visitare il parco naturale di El Torcal, caratteristico per le sue belle e strane formazioni rocciose, e la laguna Fuente de Piedra dove nidificano i fenicotteri.

banner