Home / Europa / Portogallo / Tavira: antica città e porto di pesca dell’Algarve

Tavira: antica città e porto di pesca dell’Algarve

Tavira assieme a Lagos è una delle città storiche più belle della costa dell’Algarve. La città si trova lungo le rive del rio Gilão a 3 km dalla foce del fiume. Le molte chiese e i bei palazzi rinascimentali e barocchi, con finestre manueline e facciate rivestite di splendidi azulejos colorati sono gli edifici che caratterizzano il centro storico di questa cittadina.

LA STORIA

Nell’VIII a.C. secolo la città fu colonizzata dai fenici. Fu in seguito un importante centro durante la dominazione romana. A testimonianza di ciò sono i ritrovamenti di un grande insediamento romano, l’antica città di Balsa, a oriente della città attuale nei pressi della località Luz de Tavira.

Con l’occupazione araba, avvenuta nell’VIII secolo, Tavira accrebbe la sua importanza grazie al suo porto e all’ottima zona di pesca. Nei primi secoli della dominazione araba la città faceva parte del Califfato di Cordoba. Successivamente nell’XI secolo entrò a far parte dell’Emirato di Badajoz. Poi alla metà del XII secolo fu sotto il dominio degli Umar per breve tempo indipendente prima che cadesse sotto il dominio marocchino.

Nel 1242 la città fu riconquistata dai cristiani. Nel 1520 Tavira ottenne dal re di Portogallo lo status di città. Il suo porto divenne tra i più importanti porti di pesca dell’Algarve. Nel 1755 il terribile terremoto che distrusse Lisbona provocò ingenti danni anche a Tavira.

La città fu ricostruita negli anni successivi, ma perse progressivamente la sua importanza come porto di pesca. Oggi è una città la cui economia è fortemente dipendente dal turismo, il centro storico è stato ottimamente restaurato e presenta un gradevole aspetto.

COSA VEDERE: LE ATTRAZIONI PRINCIPALI DI TAVIRA

Purtroppo il terremoto del 1755 distrusse una buona parte degli edifici, ma nonostante questo Tavira, è una bella cittadina con interessanti edifici antichi. Il borgo è dominato da un castello arabo con attorno un bel parco, dal quale si gode di una bella veduta sul centro abitato.

Tra gli edifici di interesse storico vicino al castello possiamo visitare la chiesa di Santa Maria do Castelo, costruita al posto di una moschea araba. Molto bello anche il portale rinascimentale della chiesa della Misericordia (1541). Sono presenti anche i resti di un ponte di epoca romana restaurato durante la dominazione araba. La costa di Tavira, in gran parte protetta dal Parco Naturale di Ria Formosa, ha alcune delle più belle spiagge dell’Algarve tra queste la Praia do Lacém, Praia de Cabanas de Tavira, la Praia da Ilha de Tavira, Santa Luzia e la Praia do Barril.

Nei dintorni sono da visitare la chiesa parrocchiale di Luz de Tavira con un bel portale manuelino. Mentre nei borghi di Cabanas e di Santa Luzia ci sono due antiche fortezze. Infine a Torre de Aves si trovano i resti di una villa romana. 

banner