Home / Europa / Polonia / Come arrivare in Polonia: voli, treni, autobus

Come arrivare in Polonia: voli, treni, autobus

COME ARRIVARE IN POLONIA: VOLI E AEROPORTI

L’aereo è il mezzo puù rapido per arrivare in Polonia. Gli aeroporti internazionali della Polonia sono quelli di: Varsavia-Chopin (Varsavia), Cracovia, Gdańsk (Danzica), Bydgoszcz, Łódź, Lublino, Rzeszów, Szczecin (Stettino), Varsavia-Modlin, Katowice, Poznań e Wrocław (Breslavia). L’aeroporto più importante del paese è quello della capitale Varsavia (Varsavia-Chopin), mentre l’altro aeroporto di Varsavia il Varsavia-Modlin è un aeroporto dove atterrano principalmente i voli low cost. La compagnia di bandiera polacca è la LOT.

Trasporto Internazionale: La Polonia ha collegamenti regolari con quasi tutte le capitali d’Europa. Circa cinquanta città in più di trenta paesi hanno voli diretti con la capitale della Polonia, Varsavia. L’Aeroporto Chopin di Varsavia è punto di arrivo per circa 25 compagnie aeree, tra cui LOT, British Airways, SAS, Air France, Alitalia e Lufthansa.

La Polonia ha anche voli intercontinentali con alcuni paesi americani e asiatici. A parte le più note compagnie aeree europee la Polonia ha diversi collegamenti internazionali operati da compagnie aeree a basso costo: Norwegian, EasyJet, Wizzair, Germanwings, Air Berlin, Ryanair.

Trasporto Interno: Esistono collegamenti aerei tra le città più grandi. I voli interni sono curati dalle linee aeree polacche LOT. Sono 11 gli aeroporti serviti con voli nazionali: Warsaw (Varsavia), Szczecin (Stettino), Gdańsk (Danzica), Bydgoszcz, Poznań, Łódź, Zielona Góra, Wrocław, Katowice, Cracovia e Rzeszów.

VOLI ITALIA – POLONIA

Dall’Italia alla Polonia ci sono numerosi collegamenti di voli di linea e di voli low cost. Tra le compagnie aeree che hanno voli tra l’Italia e la Polonia ci sono: la LOT Polish Airlines, l’Alitalia, la Ryanair e la Wizz Air. Gli aeroporti polacchi collegati direttamente con l’Italia sono i due aeroporti di Varsavia (Varsavia-Chopin e Varsavia-Modlin) e poi gli aeroporti di Cracovia, Wroclaw (Breslavia), Poznan, Katowice e Danzica.

COME ARRIVARE IN POLONIA: TRAGHETTI

I principali porti della Polonia si trovano sul mar Baltico e sono quelli di Danzica, Stettino e Gdynia.

Trasporto Internazionale: La Polonia è collegata via mare con i paesi scandinavi, in particolare con Danimarca, Norvegia, Svezia e Finlandia. La Polonia ha collegamenti diretti con le città di Ystad, Stoccolma, Karlskrona, Copenhagen, Nynäshamn e Rønne.

COME ARRIVARE IN POLONIA: TRENI

Trasporto Internazionale: Ci sono buoni collegamenti ferroviari con la maggior parte dei paesi europei.

Trasporto Interno: La rete ferroviaria in Polonia è ben sviluppata la sua estensione supera i 23.000 km. È possibile raggiungere molte aree del paese in treno, le linee ferroviarie sono particolarmente presenti nella parte occidentale del paese. Poche sono le linea ad alta velocità in Polonia, la principale è quella che collega Varsavia a Cracovia. I treni Intercity (veloci ed espressi) collegano le città più grandi senza fermarsi alle piccole stazioni.

COME ARRIVARE IN POLONIA: AUTOBUS

Trasporto Internazionale: Ci sono numerose compagnie di pullman che collegano la Polonia con molte nazioni d’Europa, tutti i paesi confinanti hanno collegamenti con le principali città polacche. Le grandi città, come Varsavia, Cracovia, Poznan, Danzica ecc. si trovano sulle principali rotte di autobus europee e sono servita da molti collegamenti.

Trasporto Interno: Ci sono servizi di autobus locali in ogni città della Polonia con coincidenze per tutto il paese.

banner