Home / Europa / Slovenia / Lubiana: un centro storico ricco di chiese e palazzi barocchi
Lubiana, Slovenia Author Petar Milosevic. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Lubiana, Slovenia Author Petar Milosevic

Lubiana: un centro storico ricco di chiese e palazzi barocchi

Lubiana (270.000 abitanti) è la più grande città e la capitale della Slovenia. La città si trova, tra le Alpi e il Carso, in una zona pianeggiante a circa 300 metri d’altitudine lungo le sponde del fiume Ljubljanica.

Lubiana ebbe origine in epoca romana come piccolo insediamento militare con il nome di Iulia Aemona, ma fu solo a partire dal XIII-XIV secolo che divenne una città di una certa importanza, in quel periodo cominciò a far parte dell’Impero Asburgico ed era conosciuta con il vecchio nome tedesco di Laibach, nome che mantenne fino alla caduta dell’impero Austro-Ungarico, e con cui è ancora oggi conosciuta in Germania e Austria.

La città è famosa per i suoi monumenti architettonici, nonché per il suo centro storico ben conservato. L’architettura della città è un mix di stili e di epoche, vi  si trovano rovine di epoca romana, edifici di epoca medievale, barocca e in stile austriaco. Il centro storico di Lubiana presenta interessanti edifici in stile barocco e Art Nouveau, l’aspetto della città richiama quello delle città della vicina Austria.

Lubiana, Slovenia Author Petar Milosevic. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike.

Lubiana, Slovenia Author Petar Milosevic

Tra gli edifici di epoca medievale il Castello (Ljubljanski grad) risalente al XII secolo e che domina la città da una collina. Il Municipio (Ljubljanski rotovž), la cui prima costruzione risale al XV secolo, ma il cui aspetto attuale in stile barocco veneziano è del XVIII secolo. In stile barocco sono la Cattedrale di San Nicola (Ljubljanska stolnica) del XVIII secolo e la chiesa francescana dell’Annunciazione (Frančiškanska cerkev) che fu costruita, in stile barocco, nel XVII secolo. Anche la fontana della piazza Mestni Trg, opera del XVIII secolo del veneziano Francesco Robba, è in stile barocco. Il Ponte dei Draghi (Zmajski most), opera dei primi anni del XX secolo è probabilmente la più pregevole costruzione della città in Art Nouveau.

Lubiana ha numerose gallerie d’arte e musei, tra i più importanti musei della città troviamo la galleria nazionale (Narodna Galerija) e il museo d’arte moderna (Moderna galerija). Ma la città ospita tra gli altri: un museo di architettura e design (Muzej za arhitekturo in oblikovanje (MAO)), un museo del teatro (Slovenski gledališki muzej), un museo di arte contemporanea (Muzej sodobne umetnosti Metelkova), un museo della scuola (Slovenski šolski muzej), un museo di storia naturale (Prirodoslovni muzej Slovenije) e un museo di etnografia (Slovenski etnografski muzej).

banner