Home / Europa / Slovacchia / Slovacchia: città storiche, pianure e i monti Tatra

Slovacchia: città storiche, pianure e i monti Tatra

La Slovacchia (Slovenská Republika) separatasi il 1° gennaio 1993 dalla Repubblica Ceca, con cui formava la Cecoslovacchia, è una repubblica. La Slovacchia amministrativamente è divisa in 8 regioni autonome, la capitale Bratislava si trova in posizione decentrata ad occidente al confine con l’Austria. La Slovacchia oggi fa parte dell’Unione Europea.

La Slovacchia confina a nord-ovest con la Repubblica Ceca, dalla quale è divisa dalle montagne dei Carpazi occidentali, a nord c’è il confine con la Polonia, anche lungo il confine polacco si innalzano i Carpazi, in particolare si trovano qui gli imponenti monti Tatra. A est per un breve tratto la Slovacchia confina con l’Ucraina, a sud si trova invece l’Ungheria e a ovest l’Austria.

La Slovacchia ha un territorio in gran parte formato da colline e aree montuose, le montagne più elevate si trovano lungo il confine con la Polonia dove s’innalzano le catene dei Carpazi Occidentali e degli Alti Tatra e Bassi Tatra. In questa regione si trova la montagna più alta della Slovacchia, il Gerlachovsky stít (2.655 metri) negli Alti Tatra. Più a sud si innalzano i Bassi Tatra che raggiungono i 2.024 metri con il monte Chopok.

Mappa della Slovacchia

Mappa della Slovacchia

La zona sud-occidentale della Slovacchia è invece caratterizzata dalla presenza di zone pianeggianti dove scorrono il Danubio e i suoi affluenti, la più vasta e ricca pianura slovacca è quella di Bratislava. A sud-est, al confine con Ungheria e Ucraina si trova la piccola piana di Michalovce. I principali fiumi slovacchi confluiscono tutti nel Danubio, che per un lungo tratto fa da confine con l’Ungheria.

  • Superficie: 49.035 kmq
  • Popolazione: 5.384.822 La popolazione è così suddivisa: Slovacchi (85.6%), Ungheresi (10.8%), Roma (1.8%), Cechi (1.2%), Ruteni (0.3%), Ucraini (0.3%), Tedeschi (0.1%), Polacchi (0.1%), altri (0.2%)
  • Capitale: Bratislava
  • Lingue: slovacco e nelle regioni confinanti, l’ungherese. Sono conosciute il tedesco, il russo e l’inglese.
  • Religione: cattolica (60,3%), evangelica (6,2%), greco-ortodossa (3,4%), russa-ortodossa (0,6%) ed ebraica. Il 27% della popolazione si professa atea.
  • Moneta: Euro.
  • Fuso orario: stessa ora rispetto all’Italia.
banner