Home / Europa / Lettonia / Lettonia: l’antica Curlandia

Lettonia: l’antica Curlandia

La Lettonia (Latvijas Republika) è una repubblica parlamentare, divisa in 4 regioni principali: la Livonia (Vidzeme), la Letgallia (Latgale), la Curlandia (Kurzeme) e la Zemgallia (Zemgale), il paese divenuto indipendente nel 1991, e fa parte dell’Unione Europea dal 2004.

Le città più importanti sono la capitale Riga, Daugavpils, Jelgava, Jurmala, Liepaja, Rezekne, Ventspils. La Lettonia confina a nord-est con l’Estonia, con la quale divide il territorio storico della Livonia, mentre a est si trova il confine con la Russia, a sud-est quello con la Bielorussia, a sud quello con la Lituania. Verso ovest e a nord-ovest è bagnata dal Mar Baltico dove si trova anche il vasto golfo di Riga.

Il territorio lettone è prevalentemente pianeggiante, con modesti rilievi collinari a oriente e a occidente, ed è disseminato di laghi e percorso dal fiume Daugava o Dvina Occidentale. La più alta collina del Paese è il Gaizinkalns (311 metri sul livello del mare).

Mappa della Lettonia

Mappa della Lettonia

La Lettonia è ricca di bacini lacustri, il lago più grande del paese è il Lago Lubans (80 kmq), la regione che ospita il maggior numero di laghi è la Letgallia, che comprende l’estremità orientale del paese verso il confine con la Russia e la Bielorussia.

Le coste, generalmente basse e sabbiose, sono non di rado accompagnate da specchi lagunari, come nel Golfo di Riga. Il fiume più grande è la Dvina Occidentale (Daugava), altro importante corso d’acqua è il Gauja.

  • Superficie: 64.589 kmq
  • Popolazione: 2.294.200 Lettoni (58.8%), Russi (28.6%), Bielorussi (3.8%), Ucraini (2.6%), Polacchi (2.5%), Lituani (1.4%), altre nazionalità (1.2%).
  • Capitale: Riga
  • Lingua: La lingua ufficiale è il lettone. Sono largamente diffusi il russo, l’inglese (soprattutto fra i giovani) e, in misura minore, il tedesco.
  • Religione: La tradizione religiosa del Paese è prevalentemente luterana. Peraltro, tra i praticanti oggi si stimano circa 500.000 cattolici, circa 400.000 luterani e 300.000 ortodossi.
  • Moneta: Euro (EUR)
  • Fuso orario: +1h rispetto all’Italia (UTC+2 (UTC+3 in ora legale)).
banner