Home / Europa / Bosnia Erzegovina / Bosnia Erzegovina: bellezze naturali, culture e religioni

Bosnia Erzegovina: bellezze naturali, culture e religioni

La Bosnia Erzegovina (Bosna i Hercegovina) è uno stato nato dalla dissoluzione della Yugoslavia, formato da due regioni: La Bosnia e l’Erzegovina. Questo stato ha per capitale la città di Sarajevo, ma le località più importanti dal punto di vista turistico sono Mostar e il centro di pellegrinaggio di Medjugorje.

Il paese è situato nella penisola Balcanica occidentale, e confina con il Montenegro a sud-est, la Serbia a nord-est, e con la Croazia a nord, sud e sud-ovest. Infine a sud è bagnato dal Mare Adriatico lungo una costa di soli 20 km, qui si trova la città portuale di Neum che è l’unico accesso al mare del paese.

UN PAESE CON UN TERRITORIO ASPRO E MONTUOSO

Geograficamente la Bosnia Erzegovina è formata principalmente da montagne. Mentre a meridione si trovano una serie di altipiani carsici attraversati dai fiumi Narenta, Bosna, Vrbas e Una. Il paese ha un territorio molto aspro chiuso ad ovest, verso il mare, dalle Alpi Dinariche. Le montagne più elevate si trovano all’estremo sud del paese, vicino al confine con il Montenegro. Mentre a oriente il territorio digrada verso la pianura pannonica. Il fiume Sava segna per un lungo tratto il confine settentrionale con la Croazia, mentre il fiume Drina segna parte del confine orientale con la Serbia.

La zona centro-occidentale del paese è caratterizzata dalla presenza dalle Alpi Dinariche, le cui montagne superano i 2.000 metri (Monte Ploca 2.238 metri, Monte Vranica 2.107 metri). Nel meridione del paese, vicino al confine con il Montenegro, si trova la montagna più alta della Bosnia-Erzegovina, il monte Maglic (2.386 metri).

La Bosnia Erzegovina è un paese essenzialmente agricolo (cereali, frutta), vi si pratica l’allevamento del bestiame e lo sfruttamento forestale. Tra le risorse del sottosuolo vengono estratti rame, ferro, carbone e bauxite.

Il clima della Bosnia Erzegovina.

  • Superficie: 51.197 kmq
  • Popolazione: 3.981.000 (48% Bosniaci, 37% Serbi, 14% Croati)
  • Capitale: Sarajevo
  • Lingua: Bosniaco, Croato e Serbo sono le lingue ufficiali.
  • Religione: Musulmana 40%, Ortodossa 31%, Cattolica 15%.
  • Moneta: Marco Convertibile (BAM)
  • Fuso orario: Stessa ora dell’Italia.

banner