Home / Europa / Bosnia Erzegovina / Come arrivare in Bosnia Erzegovina. Voli Italia – Bosnia

Come arrivare in Bosnia Erzegovina. Voli Italia – Bosnia

AEROPORTI E VOLI PER LA BOSNIA ERZEGOVINA

Trasporto Internazionale: La capitale Sarajevo è raggiungibile in aereo da diverse destinazioni europee. L’aeroporto di Sarajevo, è praticamente l’unico aeroporto internazionale funzionante del paese. Questo aeroporto si trova a soli 12 km dal centro della città ed ha voli diretti per alcune città europee. L’aereo è il mezzo più veloce per arrivare in Bosnia Erzegovina.

L’aeroporto di Mostar ha voli stagionali da alcune città italiane e viene soprattutto utilizzato dai pellegrini che si recano nel centro di pellegrinaggio di Medjugorje, che si trova a poche decine di chilometri di distanza da Mostar.

VOLI ITALIA – BOSNIA ERZEGOVINA

Non esistono voli diretti da e per l’Italia, ma per raggiungere Sarajevo dall’Italia è necessario effettuare almeno un cambio di aereo.

TRENI PER LA BOSNIA ERZEGOVINA

La guerra nella ex Yugoslavia ha provocato danneggiamenti alle linee ferroviarie della Bosnia Erzegovina. Il paese è oggi collegato alla rete ferroviaria europea tramite le linee che partono dalla capitale Sarajevo e che la collegano con la Croazia. Recentemente, la Bosnia-Erzegovina ha aderito al sistema Interrail.

AUTOBUS PER LA BOSNIA ERZEGOVINA

Trasporto Internazionale: Eurolines tramite la sua affiliata Centrotrans collega la capitale Sarajevo con molte città europee. Ci sono corse giornaliere per le città di Dubrovnik (giornaliero), Makarska (giornaliero), Monaco di Baviera (giornaliero), Spalato (giornaliero), Vienna (giornaliero) e Zagabria (giornaliero). Mentre altre città europee come Amsterdam, Anversa, Berlino, Dortmund, Amburgo, Lubiana, Pola, Rotterdam, Stoccarda, sono collegate con collegamenti meno frequenti di solito uno o due a settimana.

Trasporto Interno: Centrotrans/Eurolines e diverse piccole compagnie di autobus hanno anche una rete di affidabili pullman di linea per molte località in tutta la Bosnia-Erzegovina.

TRAGHETTI PER LA BOSNIA ERZEGOVINA

Trasporto Internazionale: Non ci sono servizi di traghetti per l’unico porto del paese, il porto di Neum. Per arrivare in Bosnia-Erzegovina è molto comodo utilizzare i servizi di traghetti che collegano la costa italiana (Ancona e Bari) con i porti di Spalato e Dubrovnik (Ragusa) in Croazia.

banner