Home / Europa / Paesi Bassi (Olanda) / Le attrazioni dei Paesi Bassi: cosa vedere in Olanda

Le attrazioni dei Paesi Bassi: cosa vedere in Olanda

I Paesi Bassi sono un paese dove le arti e la cultura hanno vissuto il loro periodo d’oro durante il XVII e il XVIII secolo. In questo periodo il paese dominava su un impero commerciale che si estendeva sui mari di tutto il pianeta. Fu in questi secoli che i rapporti commerciali instaurati con altri popoli permisero agli olandesi la conoscenza e i primi scambi culturali con civiltà lontane.

Di quest’epoca d’oro del paese restano oggi i preziosi e ben conservati centri storici delle città olandesi. Attrazioni che da sole valgono un viaggio nei Paesi Bassi. La meta turistica più frequentata e conosciuta è la capitale, Amsterdam, la città più ricca e famosa del paese, grazie alla sua architettura, ai canali, ai musei e alle gallerie d’arte, alla sua mescolanza di culture, e alla vita notturna.

L’Aia, sede del governo e residenza della famiglia reale è un altra bella città da visitare. Ma anche Delft, Leida, Utrecht, Hoorn, Enkhuizen, Dordrecht, Groninga, Gouda, Maastricht, Alkmaar, Middelburg hanno centri storici molto ben conservati, con palazzi antichi, canali, chiese e musei. Piccoli paesi di pescatori come Marken, Volendam, Urk o Giethoorn riportano il turista alla vita dei tempi passati.

I musei del paese sono pieni di capolavori di grandi maestri della pittura olandese come Van Gogh, Johannes Vermeer e Rembrandt. Tra i più importanti possiamo citare il Rijksmuseum e il Van Gogh Museum di Amsterdam o il Mauritshuis dell’Aia.

Ci sono anche interessanti musei che richiamano l’antica storia marinara dell’Olanda come il Nederlands Scheepvaartmuseum di Amsterdam. Amsterdam ha addirittura la maggior concentrazione al mondo di musei per chilometro quadrato.

IL PAESE DEI MULINI A VENTO E DEI TULIPANI

Tra i simboli classici dell’Olanda e tra le attrazioni dei Paesi Bassi ci sono i mulini a vento. Un tempo in Olanda c’erano circa 10.000 mulini a vento, oggi ne restano circa 1.100 (1.035 mulini a vento e 106 mulini ad acqua). La loro concentrazione più alta è nei pressi di Kinderdijk, vicino a Rotterdam, e a Zaanse Schans, vicino a Zaandam poco a nord-ovest di Amsterdam.

Altra attrazione tipica dell’Olanda sono i campi di tulipani che durante il loro periodo di fioritura, tra aprile e maggio, riempiono di colore le piatte pianure del paese. Anche le enormi dighe, i canali e le altre opere di difesa e conquista del suolo, che mostrano l’enorme sforzo fatto dagli olandesi per strappare il loro territorio al mare, sono interessanti attrazioni dei Paesi Bassi.

Anche l’aspetto naturale non è da sottovalutare, i Paesi Bassi hanno numerosi parchi nazionali dove la natura viene protetta. Ci sono aree come in alcune delle isole Frisone Occidentali dove il turismo naturalistico è molto sviluppato. Lungo la costa olandese si trovano anche diverse località balneari, molto frequentate, in estate, dal turismo locale.

Il clima dei Paesi Bassi.

ALLOGGI, APPARTAMENTI, B&B E HOTEL

Booking.com
banner