Home / Europa / Malta / La Valletta: una città fortificata al centro del Mediterraneo

La Valletta: una città fortificata al centro del Mediterraneo

La Valletta, la città capitale di Malta, è una città fortificata costruita nel XVI secolo. Essa rappresenta una delle opere di fortificazioni più sorprendenti del mondo. La città è situata sulla penisola di Sciberras, lungo la costa nord-orientale dell’isola di Malta, in corrispondenza di uno dei più bei porti naturali d’Europa, il Grand Harbour.

La storia della città inizia pertanto con la fine del terribile assedio che i Turchi Ottomani posero, nel 1565, all’isola di Malta. Dopo la ritirata dell’esercito turco, fu deciso di fortificare l’isola in maniera migliore, altrimenti non avrebbe resistito ad un altro attacco. A tale scopo fu deciso di fortificare la penisola di Sciberras per meglio proteggere il Grande Porto (Grand Harbour), il porto migliore dell’isola.

UNA SERIE IMPONENTE DI FORTIFICAZIONI

I lavori di fortificazione, che iniziarono nel 1566, furono affidati al toscano Francesco Laparelli da Cortona, uno dei più importanti architetti militari del periodo. Egli lavorò alle fortificazioni di questa nuova città per circa tre anni. I lavori furono poi portati a termine da Gerolamo Cassar nel 1571. Il risultato dei lavori fu un opera di fortificazioni faraonica, che impressiona ancora oggi. Si tratta di una serie di bastioni, muraglie, fortificazioni senza uguali nel mondo.

La Decollazione di San Giovanni Battista del Caravaggio, St. John's Co-Cathedral, La Valletta, Malta

La Decollazione di San Giovanni Battista del Caravaggio, St. John’s Co-Cathedral, La Valletta, Malta

La città è infatti un museo a cielo aperto. La Valletta è caratterizzata soprattutto edifici di architettura barocca, edificata al tempo del dominio dei Cavalieri di San Giovanni quasi cinque secoli fa.

Molto bello è l’ambiente Mediterraneo dei suoi vicoli pieni di ristoranti, caffè e bar caratteristici. Vi si trovano interessanti chiese come la maestosa concattedrale di San Giovanni. Palazzi storici con balconi in legno custodiscono tesori artistici inestimabili. La città è oggi una delle principali attrazioni turistiche di Malta.

Nel 1980 La Valletta è stata infatti inserita tra i siti dichiarati dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’umanità. Il Grand Harbour, il porto di Malta, che viene spesso descritto come il porto naturale più bello del Mediterraneo, fa da sfondo all’ambientazione unica della città.

La Valletta attrazioni turistiche: cosa vedere a La Valletta.

Il sito della città de La Valletta.

banner