Home / Europa / Malta / La Valletta: imponenti fortificazioni al centro del Mediterraneo
La Valletta, Malta. Autore e Copyright Liliana Ramerini
La Valletta, Malta. Autore Liliana Ramerini

La Valletta: imponenti fortificazioni al centro del Mediterraneo

La Valletta, la città capitale di Malta, è una città fortificata costruita nel XVI secolo, essa rappresenta una delle opere di fortificazioni più sorprendenti del mondo, situata sulla penisola di Sciberras, lungo la costa nord-orientale dell’isola di Malta, in corrispondenza di uno dei più bei porti naturali d’Europa, il Grand Harbour.

La storia della città inizia con la fine del terribile assedio che i Turchi Ottomani posero, nel 1565, all’isola di Malta. Dopo la ritirata dell’esercito turco, fu deciso di fortificare l’isola in maniera migliore, altrimenti non avrebbe resistito ad un altro attacco, a tale scopo fu deciso di fortificare la penisola di Sciberras per meglio proteggere il Grande Porto (Grand Harbour), il porto migliore dell’isola.

I lavori di fortificazione, che iniziarono nel 1566, furono affidati al toscano Francesco Laparelli da Cortona, uno dei più importanti architetti militari del periodo, egli lavorò alle fortificazioni di questa nuova città per circa tre anni, i lavori furono poi portati a termine da Gerolamo Cassar nel 1571. Il risultato dei lavori fu un opera di fortificazioni faraonica, che impressiona ancora oggi, si tratta di una serie di bastioni, muraglie, fortificazioni senza uguali nel mondo.

La Decollazione di San Giovanni Battista del Caravaggio, St. John's Co-Cathedral, La Valletta, Malta

La Decollazione di San Giovanni Battista del Caravaggio, St. John’s Co-Cathedral, La Valletta, Malta

Nel 1980 La Valletta è stata inserita tra i siti dichiarati dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’umanità.

La Valletta attrazioni turistiche: cosa vedere a La Valletta.

banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: