Home / Europa / Croazia / Le attrazioni turistiche della Croazia: cosa vedere in Croazia

Le attrazioni turistiche della Croazia: cosa vedere in Croazia

La Croazia è un paese molto vario e ricco di attrazioni turistiche. Tale varietà è il riflesso della storia che ha caratterizzato le diverse zone del paese. In Istria e in Dalmazia, lungo tutta la costa che si affaccia sul mare Adriatico, l’influsso italiano e veneziano è tutt’ora vivo. L’impronta di molti centri storici è chiaramente di stampo veneziano. Venezia ha governato queste terre dal medioevo fino alla fine delle Repubblica Veneta ad opera di Napoleone.

In Istria esiste una minoranza di lingua italiana, e la lingua italiana è parlata da una parte consistente della popolazione e i rapporti con l’Italia sono sempre vivi. Mentre in Dalmazia la minoranza italiana è quasi scomparsa.

UNA COSTA PUNTEGGIATA DI ISOLE

La principale zona turistica della Croazia è la sua costa, cioè la zona che comprende le regioni dell’Istria e della Dalmazia. Qui le attrazioni turistiche della Croazia costiera sono la bellezza del mare, delle centinaia di isole e i tesori artistici dei centri storici delle cittadine costiere richiamano turisti da tutta Europa.

RESTI DI EPOCA ROMANA

Lungo la costa della Dalmazia si trovano importanti testimonianze storiche di epoca romana come il palazzo di Diocleziano a Spalato, le vicine rovine di Salona (Solin), l’insediamento legionario di Burnum vicino a Tenin (Knin). In Istria sono da visitare l’anfiteatro romano e gli altri edifici romani di Pola, gli scavi di Nesazio (Nesactium), i resti romani di Parenzo (Porec). Nell’interno della Croazia sono presenti resti di terme romane ad Aquae Iasae, non lontano dalla città di Varaždin, e gli scavi di Andautonia vicino a Zagabria.

CENTRI STORICI MEDIEVALI

Il medioevo è rappresentato nei numerosi castelli e fortezze sparsi nel paese. Nei tanti edifici religiosi bizantini, romanici e gotici. Nelle città di impronta veneziana lungo la costa di Istria e Dalmazia. Tra i luoghi più belli da visitare sono la meravigliosa città di Ragusa di Dalmazia (Dubrovnik) vero e proprio gioiello della costa dalmata. Ma hanno centri storici notevoli anche Traù (Trogir), Sebenico (Šibenik), Spalato e Zara (Zadar) tutte in Dalmazia. Mentre si trovano in Istria le splendide cittadine di Pola (Pula), Rovigno (Rovinj) e Parenzo (Porec), con la meravigliosa Basilica Eufrasiana un capolavoro dell’arte bizantina.

Nell’interno del paese l’influsso austriaco è chiaramente visibile principalmente nel centro storico della capitale Zagabria, e nella città di Varaždin, gioiello del barocco di matrice austriaca.

UNA SPLENDIDA NATURA

La natura è un altro aspetto molto vario e particolare della Croazia. Le isole della costa sono un esempio di grande bellezza paesaggistica. Alcune sono protette nei tre parchi nazionali insulari di Brioni (Brijuni), Meleda (Mljet) e delle isole Incoronate (Kornati). Il più famoso parco nazionale della Crozia è quello dei Laghi di Plitvice, situato nell’interno montuoso della Dalmazia. Questo parco è caratterizzato, in un ambiente idilliaco, da una serie di laghetti e cascate. Sempre in Dalmazia si trovano altri quattro parchi nazionali che proteggono ambienti montani e naturali tipici del paesaggio del carso. Sono questi le aree montuose e selvagge del Risnjak e del Sjeverni Velebit, le gole del Paklenica e le cascate della Cherca (Krka).

La Croazia ha 11 siti dichiarati dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’umanità, di questi solo 2 siti sono a carattere naturale cioè i Laghi di Plitvice e le Foreste di faggio dei Carpazi e di altre regioni d’Europa. Mentre 8 siti sono a carattere culturale e storico: il Palazzo di Diocleziano e il complesso storico di Spalato, la cattedrale di San Giacomo a Sebenico, la cattedrale Eufrasiana di Parenzo (Porec), il centro storico di Ragusa di Dalmazia (Dubrovnik), il centro storico di Traù (Trogir), le Opere di difesa veneziane tra XVI e XVII secolo, i Cimiteri medievali di tombe (Stećci) e il paesaggio agricolo della zona di Stari Grad nell’isola di Lesina (Hvar).

banner