Home / Europa / Romania / Romania: montagne, rovine romane e spiagge sul Mar Nero

Romania: montagne, rovine romane e spiagge sul Mar Nero

La Romania (România) è un paese dell’Europa orientale che ha la particolarità di essere di lingua neo-latina, circondato da paesi di lingua slava, la Romania è infatti l’unico paese dell’Europa orientale ad aver mantenuto una lingua che ha origine dall’antica colonizzazione romana della Dacia.

La Romania è oggi una repubblica semipresidenziale che fa parte dell’Unione Europea dal 2007. La Romania è un paese in gran parte montuoso, nel centro del paese si trovano infatti i massicci montuosi dei Carpazi, ma nella sua parte meridionale è attraversata dal fiume Danubio, che si getta nel mar Nero al confine tra Romania e Ucraina.

La Romania occupa la sezione orientale della regione carpato-danubiana, solo le estreme regioni meridionali e orientali sono pianeggianti, il resto del paese, escludendo la zona pianeggiante occidentale tra le città di Arad e Timisoara, è composto dalle catene montuose dei Carpazi.

I Carpazi a loro volta si suddividono in Carpazi Orientali, Carpazi Meridionali e Carpazi Occidentali, al centro del paese si trova l’altopiano della Transilvania attorniato dalla catena dei Carpazi. I Carpazi Orientali si estendono dal confine settentrionale con l’Ucraina fino a nord di Bucarest, la loro cima più elevata è il Monte Pietrosu (2.305 metri). I Carpazi Occidentali sono la catena più bassa e si trovano nella parte occidentale della Romania quella rivolta verso l’Ungheria e la Serbia. I Carpazi Meridionali chiamati anche Alpi Transilvaniche si trovano a nord della valle del Danubio e attraversano il paese da ovest a est, qui si trova il Monte Moldoveanu, nell’impervio Massiccio dei Fagaras (Fagarasului), che tocca i 2.543 metri d’altezza ed è la vetta più alta della Romania.

Mappa della Romania

Mappa della Romania

Lungo il confine con la Serbia e l’Ungheria sono presenti ampie pianure che fanno parte del bassopiano pannonico. A sud, si trova la valle del Danubio dove si estende la pianura della Valacchia, stepposa e arida e a sud-est la paludosa Dobrugia.

  • Superficie: 238.391 kmq
  • Popolazione: 22.303.552 (romeni 89,5%, magiari 6,6%, rom 2,5%, tedeschi 0,3%, turchi e tartari 0,3%, ucraini e russi 0,4%, serbi e slovacchi 0,2%). Consistenti minoranze di Ungheresi si trovano in Transilvania e al confine con l’Ungheria; vi sono anche Tedeschi, Ebrei, Ucraini.
  • Capitale: Bucarest
  • Lingue: La lingua ufficiale è il Romeno. Minoranze di lingua ungherese, ucraina e tedesca.
  • Religione: Ortodossa (86,7% della popolazione), cattolica, ebraica e musulmana.
  • Moneta: Leu (plurale Lei)
  • Fuso orario: +1 ora rispetto all’Italia.
banner