Home / Asia / Vietnam / Vietnam: risaie, natura e arte orientale
Ha Long Bay, Vietnam. Author HoangP. Licensed under the Creative Commons Attribution.
Ha Long Bay, Vietnam. Author HoangP

Vietnam: risaie, natura e arte orientale

Il Vietnam (Viêt Nam Công Hòa Xa Hôi Chu’ Nghiã, Repubblica Socialista del Vietnam ) è una repubblica socialista del sud-est asiatico, situata nella penisola Indocinese. Il paese, bagnato a est dal Mar Cinese Meridionale e a sud-ovest dal Golfo del Siam, confina a nord con la Cina, e a ovest con il Laos e la Cambogia. La capitale è Hanoi, tra le altre città importanti troviamo Ho Chi Minh (Saigon), Haiphong, Da Nang, Hué.

Il paese di forma stretta e allungata ha una costa che si estende per oltre 3.000 km, il territorio vietnamita comprende le regioni del Tonchino, dell’Annam e della Cocincina, il Vietnam controlla anche alcune isole dell’arcipelago delle isole Spratly.

Il Tonchino si trova nella parte settentrionale del paese, vicino al confine con la Cina si trovano le catene montuose dello Yunnan che si innalzano oltre i 3.000 metri, culminando nel monte Fan Si Pan (Phan Xi Păng, 3.143 metri), la cima più elevata del Vietnam, più a sud si trova il vasto e fertile bacino del fiume Rosso (Sông Hong) nella cui vallata sorge la capitale Hanoi.

L’Annam, situato nella sezione centrale del paese, è formato da una stretta fascia costiera a ridosso della catena Annamita. Verso sud si trovano gli altopiani di Tây Nguyên, situati ad altezze variabili tra i 500 e i 1.500 metri.

La Cocincina è la zona pianeggiante meridionale occupata dal delta del Mekong, il più grande fiume dell’Indocina, in quest’area si trova anche Ho Chí Minh (Saigon), la più grande città del Vietnam.

L’agricoltura è il settore principale dell’economia vietnamita, essa produce riso (tra i principali produttori mondiali), mais, patate dolci, manioca, ortaggi, frutta, canna da zucchero, tabacco, caffè, cotone, agrumi, tè, soia e caucciù.

Mappa del Vietnam

Mappa del Vietnam

Sono settori importanti anche la pesca (crostacei, gamberi, molluschi e pesci d’acqua dolce), lo sfruttamento forestale (bambù, ebano), l’allevamento (suini, bovini, bufali) e la bachicoltura (seta).

Per quanto riguarda le risorse del sottosuolo, il paese produce carbone, petrolio, rame, stagno, zinco, ferro, gas naturale e cromo. Tra le industrie sono attivi i settori siderurgico, cartario, tessile, alimentare, chimico. Sempre più importante il turismo.

  • Superficie: 331.109 kmq. (Arativo 21%, Prati e Pascoli 1%, Foreste e Boschi 29%, Incolto e Improduttivo 49%)
  • Popolazione: 87.375.000 (agg. 2007) (Vietnamiti (Kinh) 87%, Tay 2%, Thay 2%, Khmer 1,3%, Muong 1,3%, Hoa 1%)
  • Capitale: Hanoi.
  • Lingue: La lingua ufficiale è il Vietnamita. Parlato il Francese.
  • Religione: Buddista 85%, Cristiana 8% (Cattolica 7%, Protestante 1%), Caodaista 3%, Animista 2,5%.
  • Moneta: đong (VND)
  • Fuso orario: +6 ore rispetto all’Italia (+5 ore quando in Italia è in vigore l’ora legale). UTC +7 ore.
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: