Home / America Centrale e Caraibi / Saint Kitts e Nevis / Saint Kitts e Nevis: vecchia atmosfera coloniale britannica

Saint Kitts e Nevis: vecchia atmosfera coloniale britannica

Saint Kitts e Nevis (Federation of Saint Kitts and Nevis) è uno stato indipendente nell’ambito del Commonwealth britannico situato nei Caraibi, nelle Piccole Antille, tra le Antille Olandesi (Sint Eustatius), Montserrat, Antigua e Barbuda e Saint Barthelemy.

Il paese è composto dalle isole di Saint Kitts (Saint Christopher, 176 kmq) e Nevis (93 kmq). La capitale è la cittadina di Basseterre situata lungo la costa sud-occidentale dell”isola di Saint Kitts. Entrambe le isole sono di formazione vulcanica. L’isola di Nevis è dominata dal Nevis Peak (985 metri), ma la cima più alta è il Mount Liamuiga (Mount Misery, 1.156 metri) nell’isola di Saint Kitts.

UN ISOLA CONTESA TRA FRANCIA E REGNO UNITO

Nel XVII secolo nell’isola di Saint Christopher furono fondate le prime colonie inglesi e francesi nei Caraibi. Per alcuni secoli le isole furono contese tra Francia e Regno Unito, fu solo nel 1783 che le isole divennero definitivamente colonia britannica. Le isole furono utilizzate per secoli per la coltivazione della canna da zucchero, per tale coltivazione furono utilizzati  schiavi provenienti dall’Africa.

Questa immigrazione forzata dall’Africa ha fatto si che oggi la stragrande maggioranza degli abitanti delle due isole è di origina africana (90%). Il resto della popolazione è formata da mulatti (5%), asiatici (3%) ed europei (1%). L’economia del paese è basata sull’agricoltura (canna da zucchero, cotone, melassa, frutta, palme da cocco e ortaggi), la pesca, le attività finanziarie e il turismo.

Il clima di Saint Kitts e Nevis.

  • Superficie: 269 kmq. (Arativo 39%, Prati e Pascoli 3%, Foreste e Boschi 17%, Incolto e Improduttivo 41%)
  • Popolazione: 50.000 (agg. 2010) (Neri 90%, Mulatti (discendenti di europei e africani) 5%, Asiatici 3%, Bianchi 1%).
  • Capitale: Basseterre (Saint Kitts).
  • Lingue: Lingua ufficiale è l’Inglese.
  • Religione: Cristiana (Protestante 90%, Cattolica 10%).
  • Moneta: Dollaro dei Caraibi Orientali (XCD)
  • Fuso orario: -5 ore rispetto all’Italia (-6 ore quando in Italia vige l’ora legale ). UTC -4 ore.
banner