Home / America del Nord / Stati Uniti / Arizona / Saguaro National Park: il parco dei cactus in Arizona

Saguaro National Park: il parco dei cactus in Arizona

Il Saguaro National Park, si trova nell’Arizona sud-orientale. Il parco è diviso in due sezioni che si trovano rispettivamente a 20 miglia (32 km) a est e a 15 miglia (24 km) a ovest della città di Tucson in Arizona.

Il parco, nel suo complesso si estende su un area di 370 kmq. Esso prende il suo nome dal Saguaro (Carnegiea gigantea), un cactus di grandi dimensioni che cresce nel deserto di Sonora, nel sud dell’Arizona e nell’area adiacente del Messico.

Il parco è stato creato proprio per proteggere l’area dove crescono grandi concentrazioni di questi cactus. Circa 1.600.000 sono le piante di Saguaro che vi crescono. Molti altri tipi di cactus sono presenti nell’area del parco tra questi sono abbondanti il barrel cactus (Ferocactus e Echinocactus), il cholla cactus (Cylindropuntia), e il prickly pear (Opuntia).

LE ATTRAZIONI TURISTICHE: COSA VISITARE NEL SAGUARO NATIONAL PARK

Il parco è diviso in due sezioni distanti circa 35 miglia tra loro. Entrambe le sezioni del parco conservano bei tratti del Deserto di Sonora. Tra queste sono comprese anche aree delle Tucson Mountains verso ovest e delle Rincon Mountains verso est.

Nella sezione est è possibile percorrere con il proprio veicolo, per un totale di 8 miglia (12.9 km), il Cactus Forest Scenic Loop Drive. Questo è un percorso circolare su strada pavimentata che permette di osservare la natura del parco, di sostare in alcuni punti panoramici o di compiere brevi passeggiate (Mica View, Desert Ecology Trail, Javelina, Freeman Homestead Trail). Il percorso è attrezzato con aree per picnic.

Nella sezione ovest è possibile percorrere con il proprio veicolo, lo Scenic Bajada Loop Drive. Si tratta di un percorso circolare su strada sterrata (adatto comunque a veicoli a due ruote motrici), lungo in totale 6 miglia (9.7 km) che permette di osservare la natura e di sostare in alcuni punti panoramici o di compiere brevi passeggiate. Anche questo percorso è attrezzato con aree per picnic.

All’interno del parco sono presenti 150 miglia (240 km) di sentieri tracciati e ben mantenuti. Inoltre ci sono anche degli itinerari più brevi con cartelli di spiegazione dell’habitat del deserto. Nei mesi estivi, a causa del caldo, è sconsigliato effettuare passeggiate nel parco.

COME ARRIVARE

Auto: Entrambe le sezioni del parco sono facilmente raggiungibili con l’auto da Tucson dalla quale distano meno di 20 miglia (32 km). Non esistono trasporti pubblici per il parco, per cui per visitarlo è necessario avere un mezzo proprio.

Aereo: Gli aeroporti più vicini si trovano a Tucson e a Phoenix (Arizona).

INFORMAZIONI UTILI

Orario: Entrambe le sezioni del parco sono aperte tutto l’anno dalle 7:00 am fino al tramonto, rimane chiuso il giorno di Natale.

Biglietti: Il biglietto d’ingresso costa $10.00 per veicolo e comprende anche tutti i passegeri del veicolo. Il biglietto d’ingresso per chi giunge senza veicolo (a piedi, in bicicletta) è di $5.00 per persona. Il biglietto è valido per 7 giorni.

Saguaro National Park servizi disponibili: In ogni sezione del parco è presente un visitor center, essi sono aperti tutti i giorni dalle 9:00 am alle 17:00 pm escluso il giorno di Natale.

All’interno del parco non esistono alberghi e campeggi e nessun altro tipo di sistemazione per la notte, nelle cittadine attorno al parco è possibile trovare ogni genere di sistemazione.

IL CLIMA: QUANDO VISITARE IL SAGUARO NATIONAL PARK

La zona di Tucson è conosciuta per i suoi inverni miti e per le estati calde. Mentre due sono i periodi piovosi, le piogge estive che avvengono tra luglio e agosto e quelle invernali che si hanno tra dicembre e gennaio.

Il clima è semi-desertico con una media annua di precipitazioni di circa 290 mm. Le temperature medie massime estive toccano punte tra i 36°C e i 39°C tra giugno e settembre.

A causa del clima molto caldo in estate il parco risulta più visitato tra novembre e aprile.

banner