Home / America Centrale e Caraibi / Panamá / Panamá: una stretta striscia di terra tra due oceani
Panamá City, Panamá. Author Zachary Baumgartner. Licensed under Creative Commons Attribution
Panamá City, Panamá. Author Zachary Baumgartner

Panamá: una stretta striscia di terra tra due oceani

Panamá (República del Panamá) è una repubblica presidenziale dell’America Centrale, situata nella parte più stretta della regione istmica del Centro America, confina a ovest con il Costa Rica, a est con la Colombia, è bagnata a nord dal Mare dei Caraibi e a sud dall’Oceano Pacifico, la capitale è la città di Panamá.

La posizione del paese sull’istmo di Panamá è di grande importanza strategica, a partire dal 1999 il Canale di Panamá è sotto il controllo dello stato panamense, esso permette un rapido collegamento tra l’Oceano Atlantico e l’Oceano Pacifico.

Fanno parte dello stato di Panamá anche le isole degli arcipelaghi de Bocas del Toro (vicino al confine con il Costa Rica) e San Blas (vicino al confine con la Colombia) poste sul versante del Mare dei Caraibi, mentre nell’Oceano Pacifico si trovano l’Archipiélago de las Perlas (al centro del Golfo di Panamá), l’Isla de Coiba (nel Golfo de Chiriquí) e l’isola di Taboga.

Il territorio di Panamá è attraversato per tutta la sua lunghezza da una serie di catene montuose divise da una depressione centrale, dov’è stato costruito il Canale di Panamá, a nord del canale troviamo la Cordillera Central dove si trova la montagna più alta del paese il Volcán Barú (3.474 metri), oltre il canale, verso il confine con la Colombia si trovano i rilievi della Cordillera de San Blas e della Serrania del Darién.

Mappa di Panamá

Mappa di Panamá

L’economia di Panamá ha la sua principale fonte di reddito dall’attività del Canale di Panamá, ma il paese è anche un importante centro finanziario, molto importante è la pesca (crostacei), Panamá ha inoltre una delle più grandi flotte mercantili del mondo. L’agricoltura produce banane, caffè, cacao, mais, riso, patate, manioca, pomodori, canna da zucchero e tabacco, mentre l’allevamento è concentrato soprattutto sui bovini, di grande rilevanza il patrimonio forestale.

  • Superficie: 75.517 kmq. (Arativo 9%, Prati e Pascoli 19%, Foreste e Boschi 43%, Incolto e Improduttivo 29%)
  • Popolazione: 3.320.000 (agg. 2006) (Mestizos (discendenti di europei e amerindi) 70%, Mulatti (discendenti di europei/amerindi e africani) 10%, Bianchi 10%, Amerindi 5%, Asiatici 5%.
  • Capitale: Panamá.
  • Lingue: Lingua ufficiale è lo spagnolo. Usato l’Inglese.
  • Religione: Cattolica Romana 80%; Protestante 10%, Musulmana 4%.
  • Moneta: Balboa (PAB)
  • Fuso orario: -6 ore rispetto all’Italia (-7 ore quando in Italia vige l’ora legale). UTC-5
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: