Home / Oceania / Nuova Caledonia / Nuova Caledonia: miniere e spiagge incontaminate
Bac de l'Ouaieme, Grande Terre, Nuova Caledonia. Author and Copyright Marco Ramerini
Bac de l'Ouaieme, Grande Terre, Nuova Caledonia. Author Marco Ramerini

Nuova Caledonia: miniere e spiagge incontaminate

La Nuova Caledonia (Nouvelle-Calédonie) è una collettività “sui generis” francese, situata in Melanesia nell’Oceano Pacifico sud-occidentale, poco a nord del Tropico del Capricorno, a circa 1.500 km dalla costa australiana del Queensland e a 2.000 km a nord-est della Nuova Zelanda.

Il territorio – che comprende 19.058 kmq di terre emerse che si estendono su una superficie marina la cui area raggiunge 1.450.000 kmq – è costituito da un isola principale, Grande Terre, dall’arcipelago delle Isole della Lealtà (îles Loyauté) di cui fanno parte le isole di Ouvéa, Lifou, Tiga e Maré, e dai i piccoli arcipelaghi delle îles Belep, delle îles Chesterfield, dai récifs de Bellona e da altre isole più piccole come l’Isola dei Pini (île des Pins).

Grande Terre (16.372 kmq) è l’isola più grande della Nuova Caledonia. Questa isola ha forma allungata da nord-ovest a sud-est, ed è lunga 400 km e larga tra 50 e 70 km. Su Grande Terre si trova la montagna più alta della Nuova Caledonia, il Monte Panié, che s’innalza fino a 1.628 metri d’altezza.

Nella Grande Terre risiede la stragrande maggioranza della popolazione, specialmente nella zona meridionale dove si trova la capitale Nouméa. L’isola di Grande Terre è circondata da una delle barriere coralline più estese della Terra, lunga 1.600 km. La barriera corallina della Nuova Caledonia si trova tra i 10 e i 50 km di distanza dalla costa dell’isola e si estende su una superficie totale di 24.000 kmq.

Mappa della Nuova Caledonia

Mappa della Nuova Caledonia

La fonte principale di reddito del paese è data dallo sfruttamento minerario, in particolare quello dei giacimenti di nichel per la cui produzione la Nuova Caledonia è ai primissimi posti nella graduatoria mondiale (produzione nel 2003: 111.900 tonnellate, 8,7% della produzione mondiale, 4° posto al mondo) e possiede il 25% delle riserve mondiali, esistono inoltre importanti giacimenti di ferro, cobalto, rame, manganese e cromo. Tra le altre attività produttive troviamo l’agricoltura (ortaggi, palme da cocco, caffè, mais), l’allevamento, il legname, il turismo e la pesca.

  • Superficie: 19.058 kmq. (Arativo 1%, Prati e Pascoli 15%, Foreste e Boschi 39%, Incolto e Improduttivo 45%)
  • Popolazione: 240.390 (agg. 2007) (Kanaks 44,1%, Europei 34,1%, Wallisiani 9%, Tahitiani 2,6%, Indonesiani 2,5%, Vanuatu 1,4%).
  • Capitale: Noumea (nell’isola di Grande Terre).
  • Lingue: Francese e 28 linguaggi indigeni.
  • Religione: Cristiana: Cattolica 60%, Protestante 30%.
  • Moneta: Franco Francese del Pacifico (CFP Franc (XPF)).
  • Fuso orario: +10 ore rispetto all’Italia (+9 ore quando in Italia è in vigore l’ora legale). UTC +11 ore.
banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi