Home / Asia / Kuwait / Kuwait: l’emirato del petrolio e del gas naturale

Kuwait: l’emirato del petrolio e del gas naturale

Il Kuwait (Dawlat al-Kuwait) è un emirato posto nel nord-est della penisola Arabica. Questo piccolo stato arabo confina a nord e a nord-ovest con l’Iraq e a sud con l’Arabia Saudita. Mentre verso est è bagnato dal golfo Persico. La sua capitale è la moderna città di al-Kuwait.

Il territorio del paese, consiste in un area desertica pianeggiante, arida e sabbiosa. Geograficamente il territorio dell’emirato fa parte del deserto Arabico. Il punto più alto del paese è una bassa collina che raggiunge i 306 metri sul livello del mare. Lo stato del Kuwait comprende anche le isole di Bubiyan (863 kmq), Warbah (37 kmq), Failaka (20 kmq) e altre minori, tutte situate nel golfo Persico.

L’economia del paese si basa sopratutto sullo sfruttamento dei giacimenti petroliferi e di gas naturale. L’agricoltura produce cereali, datteri e ortaggi. Una certa importanza è rivestita dalla pesca che viene praticata nelle acque del GolfoPersico. L’industria è legata soprattutto alla raffinazione del petrolio e all’edilizia.

LA STORIA

Nel XVII secolo il paese era il punto di partenza di una rete di vie commerciali che univano il Golfo Persico con il Mediterraneo. Nel 1792 gli inglesi stabilirono una loro succursale commerciale nel Kuwait. Il Kuwait divenne uno sceiccato e nel XIX secolo un protettorato britannico. Tale rimase fino al 1961, anno in cui divenne un emirato indipendente.

Nell’agosto 1990, le forze irachene invasero il paese. Il dittatore iracheno Saddam Hussein annesse il paese come diciannovesima provicia dell’Iraq. Dopo una serie di negoziati diplomatici falliti, gli Stati Uniti guidarono una coalizione per scacciare le forze irachene dal Kuwait. Questa guerra  divenne nota come Guerra del Golfo.

  • Superficie: 17.818 kmq. (Arativo 1%, Prati e Pascoli 0%, Foreste e Boschi 0%, Incolto e Improduttivo 99%)
  • Popolazione: 3.100.000 (agg. 2006) (Compresi circa 2.000.000 di stranieri) (Arabi 57% (Kuwaitiani 35%, altri Arabi 22%), Asiatici 39% (Indiani, Pakistani, Filippini, Bengalesi))
  • Capitale: al-Kuwait.
  • Lingue: La lingua ufficiale è l’Arabo.
  • Religione: Musulmana 75% (Sunnita 55% Sciita 20%), Cristiana 13%, Induista 9%, Buddista 3%.
  • Moneta: Dinaro kuwaitiano (KWD)
  • Fuso orario: +2 ore rispetto all’Italia (+1 ore quando in Italia è in vigore l’ora legale). UTC +3 ore.
banner