Home / Asia / Kirghizistan / Kirghizistan: le alte montagne del Tien Shan

Kirghizistan: le alte montagne del Tien Shan

Il Kirghizistan (Kyrgyz Respublikasy) è una repubblica presidenziale dell’Asia Centrale. Questo paese dell’Ex Unione Sovietica confina a nord con il Kazakistan, a est con la Cina, a sud con la Cina e il Tagikistan, e infine a ovest con l’Uzbekistan. La capitale e la principale città del paese è Bishkek, che in tempi sovietici era chiamata Frunze.

LA GEOGRAFIA

Il territorio del paese è per oltre il 90% montuoso. Infatti, nel paese si trovano le alte catene montuose dell’estremità nord del massiccio del Pamir e del massiccio del Tian Shan. Le montagne del Tian Shan si estendono lungo tutto il confine con la Cina. La montagna più alta, il Jengish Chokusu (Pik Pobedy, 7.439 metri), si trova, all’estremità orientale del paese, lungo il confine con la Cina, nella catena del Kakshaal Too.

Nel nord-est del paese, le catene montuose del Kakshaal Too e dell’Ala Too sono separate tra loro dalla depressione del grande lago Issyk-Kul (6.100 kmq). I fiumi principali del Kirghizistan sono il Ču, il Talas e il Naryn. Quest’ultimo percorre da est a ovest il paese fino a confluire nel Syr-Darya nella valle di Fergana (Uzbekistan).

L’ECONOMIA

L’economia del Kirghizistan è basata sull’agricoltura e l’allevamento. Vi si coltivano il cotone, la canapa, la barbabietola da zucchero, il riso, il tabacco, i cereali, la vite, gli ortaggi e la frutta.  Per quanto riguarda l’allevamento, nei ricchi pascoli del paese sono allevati soprattutto ovini, bovini, yak, cavalli. Il Kirghizistan può vantare anche su importanti risorse del sottosuolo, in particolare soprattutto carbone, uranio, oro, gas naturale e petrolio. L’industria del paese è sviluppata nei settori minerario, tessile, e nella trasformazione dei prodotti dell’agricoltura e dell’allevamento. Il turismo negli ultimi anni ha avuto un importante sviluppo a causa soprattutto della bellezza paesaggistica e naturale del paese.

Il sito ufficiale del Governo Kirghizo.

  • Superficie: 199.900 kmq. (Arativo 7%, Prati e Pascoli 43%, Foreste e Boschi 3%, Incolto e Improduttivo 47%)
  • Popolazione: 6.400.000 (agg. 2019) (Kirghizi 70%, Uzbeki 14%, Russi 9%, Tatari 2%).
  • Capitale: Bishkek.
  • Lingue: Le lingue ufficiali sono il Kirghizo e il Russo.
  • Religione: Musulmana 85%, Cristiana Ortodossa 10%.
  • Moneta: Som (KGS)
  • Fuso orario: +5 ore rispetto all’Italia (+4 ore quando in Italia è in vigore l’ora legale). UTC +6 ore.
banner