Home / America del Nord / Stati Uniti / Arizona / Itinerario in Arizona e Utah: il meglio dei parchi americani

Itinerario in Arizona e Utah: il meglio dei parchi americani

L’itinerario qui descritto è un itinerario circolare che parte e arriva a Las Vegas (Nevada), esso permette la visita in un tempo minimo di 11 notti di alcuni tra i più bei parchi nazionali di Arizona e Utah. Il percorso totale escluse le deviazioni è di circa 1400 miglia (2250 km). Il diario di questo itinerario, ma fatto con sole 9 notti lo trovate qui: Diario di Viaggio in Arizona e Utah.

Il noleggio auto è consigliabile farlo per tempo prima di partire per gli Stati Uniti, trovatevi un auto comoda e con aria condizionata! Noleggio auto.

1° giorno: Las Vegas

Visita della città di Las Vegas.

(notte a Las Vegas)

2° giorno: Las Vegas-Grand Canyon Village, 277 miglia (445 km) – circa 4 ore 30 minuti

Lungo il percorso visita della Hoover Dam.

(notte al Grand Canyon Village)

3° giorno: Grand Canyon National Park

Una giornata intera è dedicata alla visita del Grand Canyon National Park, percorrendo l’East Rim Drive (25 miglia), e sostando in tutti i numerosi punti panoramici lungo il percorso. Sono consigliate anche alcune facili passeggiate lungo il bordo del canyon.

(notte al Grand Canyon Village)

Grand Canyon National Park, Arizona, Stati Uniti. Author National Park Service Digital Image Archives. No Copyright

Grand Canyon National Park, Arizona, Stati Uniti. Author National Park Service Digital Image Archives

4° giorno: Grand Canyon Village-Holbrook, 240 miglia (386 km) – circa 4 ore (escluso il tempo per la visita al Petrified Forest National Park).

Lungo il percorso sosta al Meteor Crater N. M. e poi dopo Holbrook visita del Petrified Forest National Park.

(notte a Holbrook)

5° giorno: Holbrook-Kayenta, 185 miglia (297 km) – circa 4 ore (escluso il tempo per la visita al Canyon de Chelly e alla Monument Valley).

Lungo il percorso visita del Canyon de Chelly. Visita della Monument Valley , dove è consigliato restare per ammirare il tramonto (20 miglia da Kayenta).

*Con una notte in più a Kayenta è possibile visitare l’Antelope Canyon e il Lago Powell. Oppure dormire una notte a Cortez e visitare il Mesa Verde National Park.

(notte a Kayenta)

6° giorno: Kayenta-Moab, 190 miglia (305 km)– circa 3 ore 40 minuti (escluso il tempo per la visita dei parchi e le soste).

Lungo il percorso visita del Mexican Hat, delle Goosenecks of San Juan River, del Natural Bridges N.M., e se resta tempo del Newspaper Rock e del Canyonlands N.P. (The Needles).

(notte a Moab)

Landscape Arch, Arches National Park, Utah, Stati Uniti. Author US NPS. No Copyright

Landscape Arch, Arches National Park, Utah, Stati Uniti. Author US NPS

7° giorno: Moab

Oggi giornata dedicata alla visita dell’Arches National Park.

(notte a Moab)

8° giorno: Moab

Oggi giornata dedicata alla visita del Dead Horse Point e del Canyonlands N.P. (Island in the Sky).

(notte a Moab)

Thor's Hammer, Bryce Canyon National Park, Utah, Stati Uniti. Author US NPS. No Copyright

Thor’s Hammer, Bryce Canyon National Park, Utah, Stati Uniti. Author US NPS

9° giorno: Moab-Bryce Canyon, 270 miglia (434 km) – circa 6 ore (escluso il tempo per la visita al Capitol Reef N.P.).

Lungo il percorso visita del Capitol Reef N.P.

(notte a Bryce Canyon)

10° giorno: Bryce Canyon

Oggi giornata dedicata alla visita del Bryce Canyon N.P., consigliata un escursione all’interno del Canyon lungo il Navajo Loop Trail.

(notte a Bryce Canyon)

11° giorno: Bryce Canyon-Las Vegas, 250 miglia (402 km) – circa 4 ore 40 minuti (escluso il tempo per la visita allo Zion N.P.).

Lungo il percorso visita del Red Canyon e dello Zion National Park.

(notte a Las Vegas)

banner