Home / America del Sud / Ecuador / Isole Galapagos: paradiso naturale dell’Ecuador
Fregata Magnificens, Galápagos, Ecuador. Autore Me. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Fregata Magnificens, Galápagos, Ecuador. Autore Me

Isole Galapagos: paradiso naturale dell’Ecuador

Le isole Galapagos si trovano nell’oceano Pacifico a circa 1.000 km ad occidente della costa ecuadoregna, si tratta di un arcipelago di natura vulcanica formato da 13 isole principali e da circa 40 isole più piccole e scogli, la superficie dell’intero arcipelago è di 7.880 km², le isole Galapagos sono un importante paradiso naturalistico.

La linea dell’Equatore attraversa la parte settentrionale dell’isola più grande dell’arcipelago, l’isola di Isabela (4.588 km²), che da sola rappresenta circa il 58% della superficie totale delle Galapagos. Le altre isole più grandi sono quelle di Santa Cruz (986 km²), Fernandina (642 km²), Santiago (585 km²) e San Cristóbal (558 km²).

Nell’arcipelago si trovano circa duemila crateri vulcanici, alcuni dei quali sono tutt’ora attivi, l’attività vulcanica è più intensa nelle due isole più giovani quelle di Isabela e Fernandina. La montagna più alta delle Galapagos è il vulcano Wolf (Volcán Wolf, 1.707 metri) sull’isola di Isabela.

Isla Bartolomé, Galápagos, Ecuador. Autore Pete. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Isla Bartolomé, Galápagos, Ecuador. Autore Pete

Le isole sono secche e brulle e sono famose per la loro fauna, vi si trovano infatti numerose specie rare, come le tartarughe giganti, le iguane marine, le iguane terrestri, i leoni marini e numerose specie di uccelli. A causa delle scarse precipitazioni la vegetazione delle isole Galapagos è scarsa, solo sulle montagne più elevate l’umidità permette la crescita di un maggior numero di piante.

Le isole Galapagos sono state scoperte nel 1535 da una spedizione spagnola guidata dal vescovo di Panama, successivamente furono visitate da Diego de Rivadeneira nel 1546 che le chiamò Islas Encantadas. Nei secoli successivi le isole furono utilizzate come scalo e rifugio da navi pirate, il primo insediamento stabile sulle isole sorse solo nel 1831.

Darwin durante il suo giro del mondo fece scalo alle Galapagos e l’osservazione della fauna locale diede numerosi spunti allo scienziato per elaborare la sua teoria dell’evoluzione. Le isole Galapagos sono un parco nazionale.

Il clima delle isole Galapagos.

banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: