Home / Africa / Egitto / Il Cairo: una delle più antiche città islamiche

Il Cairo: una delle più antiche città islamiche

Il Cairo è la capitale dell’Egitto, e una delle più grandi aree metropolitane dell’Africa, con una popolazione di oltre 17 milioni di abitanti. La città sorge in una area pianeggiante lungo il fiume Nilo, tra il fiume e il deserto, poco a monte del punto in cui inizia il delta del Nilo. Il Cairo è una città ricca di storia: vi si trovano tracce delle epoche dei faraoni, dei greci, dei romani, dei primi cristiani, fino all’avvento dell’Islam. La città è ricca di testimonianze e stili di vita di innumerevoli epoche e civiltà. Il Cairo ancora oggi conserva la sua atmosfera di città vivace e cosmopolita, con numerose attrazioni per il turista.

La città attuale sorge sul luogo di una fortezza romana (Babylon)  risalente all’età di Traiano. Successivamente si sviluppò la città Copta che nel 640 fu conquistata dagli arabi. Durante l’occupazione araba Il Cairo crebbe notevolmente raggiungendo il suo massimo splendore durante il regno dei Fatimidi (IX-XII secolo) e i successivi regni del Saladino (XII secolo) e dei Mamelucchi (XIII-XVI secolo). Durante questi periodi Il Cairo fu abbellita di palazzi e moschee sontuose. La città decadde a partire dal XVI secolo con l’occupazione turca. Con il controllo britannico sull’Egitto la città iniziò un periodo di notevole sviluppo, divenendo una moderna metropoli, ricca di contrasti, con l’indipendenza dell’Egitto.

LE PIRAMIDI E IL MUSEO EGIZIO

La città ospita il più importante museo egizio del mondo, le cui attrazioni principali sono gli oggetti trovati nella tomba del faraone Tutankhamon. A pochi chilometri dal Cairo, nel quartiere di Giza, si trovano le famose Piramidi e la Sfinge. Non lontano dal Cairo sono le città di Heliopolis, Memphis e Saqqara, antiche città ricche di vestigia dell’epoca dei faraoni.

ARTE CRISITANA E ARTE ISLAMICA

L’arte cristiana e islamica sono ben rappresentate nella città. La Chiesa Sospesa (Chiesa copto-ortodossa di Santa Maria Vergine) è una delle più antiche chiesa d’Egitto. I resti della Fortezza di Babylon sono di epoca romana. Mentre sono strutture di epoca araba la Cittadella del Saladino, l’antico bazar di Khan el-Khalili, la moschea di Amr Ibn al-A’as, che è anche la prima moschea mai costruita in Egitto, e l’Università al-Azhar. Il centro storico del Cairo è patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO.

banner